BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATP Montecarlo 2014/ Streaming video e diretta tv, come seguire Wawrinka-Federer (tennis, finale)

Tennis ATP Montecarlo 2014 streaming video e diretta tv: come seguire la finale del torneo Master 1000 sulla terra rossa. L'ultimo atto vedrà di fronte alle ore 15 Wawrinka e Federer

Veduta aerea del complesso di Montecarlo Veduta aerea del complesso di Montecarlo

L'appuntamento è per le ore 15 di oggi: sulla terra rossa del Principato si gioca la finale del torneo ATP Master 1000 di Montecarlo, il cui nome è ufficialmente Rolex Masters Montecarlo per le solite ragioni di sponsor. Dunque, il campo centrale ospiterà Stanislas Wawrinka-Roger Federer. Una partita che come sempre potrete seguire in diretta su Sky Sport 2 (canale 202 del satellite) con il supporto, qualora abbiate a disposizione un PC, un tablet o uno smartphone, dello streaming video grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata a tutti gli abbonati. Non mancheranno inoltre gli aggiornamenti in tempo reale grazie ai social network: potrete consultare dunque le pagine Facebook ATP World Tour e Monte-Carlo Rolex Masters, oppure andare su Twitter dove troverete gli account del circuito professionistico maschile, @ATPWorldTour, e quello del torneo, . Sarà dunque un derby svizzero: Stanislas Wawrinka-Roger Federer. I precedenti sono 13-1 per il Re: l'unica volta in cui l'attuale numero 3 del mondo ha battuto il suo più celebre connazionale è stato nel loro terzo incontro, e curiosamente è stato qui: ottavi di finale di Montecarlo 2009, 6-4 7-5. I due sono grandi amici: nel 2012 la Svizzera aveva deciso di nominare Federer portabandiera per le Olmpiadi di Londra, ma lui ha declinato e ha passato il testimone a Stan. Che per la prima volta in carriera è davanti a Federer in classifica: grazie al successo insperato agli Australian Open è salito alle spalle di Nadal e Novak Djokovic, che sono i due grandi sconfitti del Principato. Nole, campione in carica, ha perso di schianto la sua semifinale contro Roger, 7-5 6-2; Rafa Nadal, otto volte consecutive campione, ha perso nei quarti da David Ferrer, oggi triturato da Wawrinka. Adesso Stan the Man, o Stanimal come lo hanno soprannominato a Melbourne, dovrà dimostrare di non essere un uomo da singolo Slam; questo Master 1000 potrebbe essere un viatico per una grande parte di carriera. Per quanto riguarda Federer, che dire? A Montecarlo aveva scelto di non giocare, poi si è reso conto che stava bene e che probabilmente non avrebbe giocato il Roland Garros (la moglie Mirka potrebbe partorire il terzogenito in quei giorni). Gli hanno giustamente dato una wild card, ed ecco il risultato; dalle 15 sapremo chi dei due svizzeri vincerà il torneo, in ogni caso sarà un trionfo per la Confederazione. Federerb ha una striscia aperta di 11 vittorie: un torneo vinto in più non cambia certo una carriera straordinaria, ma sarebbe una bella sodisfazione quando tutti lo additavano dicendo che fosse finito e che non avrebbe più vinto nulla di importante. E invece, è già alla terza finale del 2014, dopo essersi preso la rivincita su Djokovic che lo aveva battuto, in rimonta, a Indian Wells.

© Riproduzione Riservata.