BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fed Cup 2014/ Tennis news, l'Italia sconfitta osserva e riflette. Repubblica Ceca-Germania per il titolo

Pubblicazione:martedì 22 aprile 2014

Esulta la Germania: finale di Fed Cup dopo 22 anni Esulta la Germania: finale di Fed Cup dopo 22 anni

terminato il periodo d'oro delle semifinali Slam e della Top Ten raggiunta, le prime sconfitte le hanno fatto sentire il peso di dover dimostrare qualcosa. Camila Giorgi è brava, anche bravissima e forse una potenziale Top Ten, ma per ora ha saggiato la differenza tra il "potrà esserlo" e il "lo è già" di Petra Kvitova, una che ha vinto Wimbledon e i WTA Championships a un'età che aveva l'italo-argentina un anno fa, quando navigava intorno alla novantesima posizione mondiale. Corrado Barazzutti ha provato a mischiare le carte facendo scontrare Roberta Vinci contro la numero 1 ceca ma, pur se la tarantina è stata ottima, non c'è mai stata partita. Peccato: non si può sempre vincere. Tuttavia, il tonfo netto deve forse interrogarci in altro senso; periodi bui nella nostra storia del tennis li abbiamo vissuti, e per evitare che accadano nuovamente dovremo essere bravi a far crescere le nuove leve e dar loro una possibilità, anche a livello economico (su questo tema Nastassja Burnett si era sfogata un paio di anni fa). In prospettiva non abbiamo grandi nomi se non quello di Alice Matteucci, che peraltro ha tutto da dimostrare; per ricostruire un ciclo vincente (detto che Errani-Giorgi-Knapp resta un trio che può proseguire anche a lungo) non serve solo sedersi e aspettare che arrivi un fenomeno. 

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.