BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Benfica-Juventus: Caceres per Barzagli in difesa (Europa League, andata semifinali)

Foto Infophoto Foto Infophoto

FORMAZIONE JUVENTUS – Queste sono state le parole di Antonio Conte nella conferenza stampa della vigilia: “Vidal non sarà disponibile contro il Benfica. Per quanto riguarda Tevez, oggi (ieri, ndR) si è allenato, ma decideremo solo domani (oggi, ndR) se utilizzarlo. Stiamo vivendo un periodo faticoso, ma anche estremamente esaltante. Siamo in corsa per lo Scudetto e anche per la finale di Europa League. Per noi è un percorso in salita ed è molto ripida, anche se altrettanto bella. Sfideremo una squadra che la scorsa stagione si è inchinata solo davanti al Chelsea, che ora è tra le pretendenti per la finale di Champions League. Il fatto che il Benfica abbia già vinto il titolo portoghese è un vantaggio per loro; rimanere concentrati su due fronti può essere difficile, ma sono situazioni che ci esaltano in un periodo come questo. Jorge Jesus è un allenatore che stimo molto, sta facendo davvero grandi cose. Rispetto lui e la sua squadra, ma noi puntiamo a vincere anche se non sarà facile. Il Benfica è sesto nel ranking Uefa, la Juventus al numero 17: qualcosa vorrà dire”. L'assenza di Vidal risolve (purtroppo) i dubbi a centrocampo, dove i titolari saranno naturalmente Pirlo, Marchisio e Pogba. Nessun problema nemmeno in difesa, dove si ricompone il quartetto azzurro formato da Buffon e davanti a lui Bazagli, Bonucci e Chiellini. I tormenti per Conte sono tutti in attacco: innanzitutto c'è da verificare il pieno recupero di Tevez, e poi in ogni caso va scelta la sua spalla visto che ci sono in ballo ben quattro attaccanti. La sensazione è che il favorito sia Vucinic, ma le sorprese sono ancora possibili.

PANCHINA JUVENTUS – A disposizione di Conte ci saranno in primo luogo gli attaccanti esclusi nel ballottaggio iniziale: in questo momento, dovrebbero essere Llorente, Osvaldo e Giovinco, anche se per tutti e tre – specialmente per Sebastian – ci sono ancora speranze di giocare fin dal primo minuto. Per il resto ecco Caceres, Isla ed Ogbonna, che garantiranno buone alternative anche negli altri reparti della squadra bianconera.

INDISPONIBILI JUVENTUS – Detto che Quagliarella è fuori dalla lista Uefa e che Pepe è sempre indisponibile, il vero problema per Conte è legato a Vidal, che non sarà della partita a causa della contusione ossea al ginocchia che lo affligge già da diverso tempo e che ora è diventata un vero e proprio allarme per lo staff medico bianconero.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BENFICA-JUVENTUS (EUROPA LEAGUE 2013-2014, ANDATA SEMIFINALI)