BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Bologna-Fiorentina, le ultime novità (35a giornata Serie A)

Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto) Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto)

 – Dopo l’anticipo di questa sera fra la Roma e il Milan, alle ore 18.00 di domani si terrà il primo dei due anticipi di sabato, quello dello stadio Dall’Ara. In campo i padroni di casa del Bologna, che cercano disperati punti salvezza per rimanere in Serie A, e la Fiorentina di Vincenzo Montella, saldamente al quarto posto e sicura di giocarsi l’Europa League la prossima stagione. La partita dello stadio di Bologna verrà diretta dal fischietto Massa di Imperia, insieme ai due guardalinee Passeri e Preti. Paganessi sarà il quarto ufficiale mentre a Doveri e Merchiori il ruolo di arbitri addizionali.

– Il Bologna si trova attualmente al terz’ultimo posto in classifica, a quota 28 punti. Vincere sarà quindi fondamentale domani anche perché il Livorno insegue a 25 mentre più in alto ci sono il Sassuolo (a pari punti) e il Chievo, a quota 30 lunghezze. Decisamente negative le statistiche di squadra della compagine rossoblu, con solo il 43% di possesso palla, e un indice di pericolosità molto basso, pari al 39,4%. Molto male anche per quanto riguarda l’attacco verso la porta, un indice pari al 41,9%. Numeri che sono di fatto confermati anche dai dati dei singoli calciatori dove Kone è il miglior marcatore, ma vantando solo 5 gol da agosto ad oggi. Il greco è anche il miglior tiratore nella porta dei suoi, con 54 tentativi, mentre Bianchi è il giocatore rossoblu che ha fatto più assist da inizio stagione, due. Per quanto riguarda le formazioni, Ballardini dovrà fare a meno di Della Rocca, Krhin, Crespo e Kone. Spazio ad un 3-5-1-1 con Cristaldo prima punta supportato alle spalle da Acquafresca.

 La Fiorentina occupa la quarta posizione a quota 58 punti. Quasi impossibile ormai raggiungere il terzo piazzamento ed è per questo che la Viola tenterà di difendere con le unghie la propria “medaglia di legno”. Montella vuole tornare a vincere dopo la sconfitta contro la Roma e vorrà farlo già da domani sera, approfittando della modestia dell’avversario. Il tecnico della Viola farà come al solito affidamento su Juan Cuadrado, il miglior goleador del club toscano dopo Rossi con 7 gol siglati. L’esterno colombiano è anche il miglior tiratore della squadra, con 76 tentativi nello specchio della porta da inizio stagione. Negli assist, invece, primeggia Borja Valero grazie ai 7 passaggi vincenti per i compagni. A livello di statistiche di squadra spicca il 57% di possesso palla e il 55,4% di indice di pericolosità. Molto elevata anche la percentuale di passaggi riusciti pari al 71,7%. Per quanto riguarda le formazioni, Montella dovrà fare a meno degli squalifica Pasqual e Matri. In attacco possibile coppia inedita Matos-Cuadrado con Borja Valero nel ruolo di trequartista.

© Riproduzione Riservata.