BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Inter-Napoli/ Il pronostico di Pino Taglialatela (esclusiva)

Inter-Napoli, il pronostico e la presentazione di PINO TAGLIALATELA sul grande anticipo della trentacinquesima giornata di serie A, stasera alle ore 20.45 a San Siro Mazzarri contro Benitez

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Sarà il match clou di questa trentacinquesima giornata di serie A, questa sera alle ore 20.45 a San Siro. Inter-Napoli non è una partita come tutte le altre, soprattutto quest'anno. Si troveranno infatti di fronte Walter Mazzarri e Rafa Benitez, che in passato hanno allenato le squadre che oggi affronteranno da avversari. Per Mazzarri sarebbe veramente bello prendersi la rivincita del 4-2 dell'andata, come sarebbe esaltante cogliere la terza vittoria consecutiva, mentre per Benitez sarà la prima volta nello stadio dell'Inter dopo la vittoria del Mondiale per Club 2010 e il successivo addio al club nerazzurro. L'Inter viene dai successi contro la Sampdoria e il Parma e sembra avere ormai blindato un posto nella prossima Europa League, ma ora deve tornare a vincere anche davanti al pubblico di casa, come non succede dal 9 marzo. Il Napoli invece dovrà riscattare la prova non convincente di Udine per avvicinarsi nel modo migliore alla finale di Coppa Italia di sabato prossimo. Per presentare quest'incontro abbiamo sentito l'ex portiere partenopeo Pino Taglialatela. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Come vedi questa partita? Sarà un incontro particolare, in particolare per i due tecnici. Benitez vorrà dimostrare di essere migliore di Mazzarri, ci terrà particolarmente a questo match.
Mazzarri invece vorrà riscattare la sconfitta dell'andata... Sono convinto di sì. Mazzarri vorrà prendersi la rivincita e dimostrare ai tifosi del Napoli che è un allenatore di valore.
Icardi-Palacio è la coppia giusta per i nerazzurri? Per quello che stanno facendo direi di sì. Stanno giocando bene e si stanno dimostrando una coppia molto forte.
Giusto dare fiducia a Kovacic? Sono del parere che dare fiducia a Kovacic è giusto, è un giocatore di talento e ottime qualità tecniche.
Il ritorno di Higuain potrebbe essere determinante nel Napoli? Lui è veramente un grande attaccante, sa cambiare il volto al reparto offensivo del Napoli. Non esiste un'alternativa a Higuain.
Ti aspetti che la squadra di Benitez vada a Milano per attaccare? E' nella concezione di Benitez fare un calcio d'attacco, e credo che sarà così anche a Milano.
Metteresti Hamsik a San Siro? Certamente, Hamsik è un grande giocatore, che quest'anno ha avuto una stagione un po' particolare, ma che è sempre uno dei migliori che ci siano in circolazione.
Da ex portiere cosa pensi di Handanovic e Reina?