BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Atalanta-Genoa (1-1): i voti della partita (Serie A, 35^giornata)

Pubblicazione:domenica 27 aprile 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 27 aprile 2014, 23.43

Atalanta

CONSIGLI 6 Incolpevole sul goal, è sempre attento e poco impegnato stasera.

BENALOUANE 6 Un po' confuso sul da farsi in generale, nel primo tempo è spesso impreciso mentre con la squadra in superiorità numerica è troppo frettoloso e cerca quello che non gli compete.

LUCCHINI 6,5 Chiude bene in difesa controllando Gilardino e viene graziato per una trattenuta proprio sull'attaccante di Biella.

STENDARDO 5,5 Molto nervoso, si fa saltare ingenuamente.

DEL GROSSO 6 Cerca qualche cross, non sfruttati al meglio dai compagni, ma si vede poco.

BASELLI 6,5 Tanto impegno e buona aggressività ma deve trovare ancora l'alchimia coi compagni.

CIGARINI 5,5 Questa sera non sembra essere brillante come al solito: sbaglia alcune palle ferme e alcune valutazioni nel controllo della palla.

MIGLIACCIO 6 Buon lavoro di copertura, tassello importante del centrocampo.

ESTIGARRIBIA Senza Voto Il contrasto con Marchese al 13' lo costringe ad abbandonare il campo alla mezzora e a falsarne la prestazione.

DENIS 4,5 Abbandonato là davanti, gli pervengono pochi palloni giocabili ma sbaglia veramente troppo, compreso il rigore e un colpo di testa da solo sotto porta.

BONAVENTURA 6,5 Vero uomo in più nell'attacco bergamasco, è il più pericoloso.

DE LUCA 6,5 Inizia col freno a mano tirato ma poi offre tanto movimento e il goal del pareggio.

RAIMONDI Senza Voto Il mister gli chiede di spingere ma nel finale, quando entra, sono poche le azioni in cui può dare il suo contributo.

BENTANCOURT Senza Voto Viene inserito al 90' per cercare il tutto per tutto.

All.COLANTUONO 5,5 La squadra soffre il Genoa e solo con l'uomo in più riesce ad avere la meglio degli avversari. Prova a vincere la partita con cambi offensivi ma le giocate orchestrate non sono concrete.

(Alessandro Rinoldi)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >