BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Verona-Catania (4-0): i voti della partita (Serie A, 35^giornata)

Catania

Un suo errore al rinvio porta il Verona al poker, ma nel primo temop compie almeno due grandi parate: prodigiosa quella sul colpo di testa di Gomez.

Qua e là propone qualcosa di interessante ma in fase difensiva viene fatto a fettine dalle combinate Albertazzi-Marquinho.

Non sembra lui il centrale più in difficoltà ma viene sostituito nell'intervallo dal 46'GYOMBER 6 Complici la pioggia e il leggero calo del Verona la difesa incassa meno con lui.

L'ammonizione al primo minuto è il preludio a una partita di estrema sofferenza: non demorde ma soccombe.

Coyote sulle tracce di beep-beep Iturbe, lascia qualche spazio di troppo anche a Gomez dall'81'BIRAGHI 6 Minuti onesti, in palio c'era poco o nulla.

Frastornato dal maggiore ritmo avversario, rincorre e s'innervosisce diventando falloso.

Il suo centrocampo va sotto e lui ne risente, deve anzitutto inseguire e risulta meno lucido nei rari momenti in cui può impostare con calma.

E' vero che Sala straripa dalle sue parti, però il ceco si muove bene in fase offensiva generando buone linee di passaggio. Anche nella ripresa crea qualche grattacapo sul lato sinistro.

Qualche bel suggerimento in profondità ma resta un pò troppo poco per uno come lui: deve cercare di essere più continuo.

Si batte e ritaglia un paio di tentativi in area: al tirar delle somme però cava poco dal 66'CARUSO 6 Esordiente classe 1994: buona fortuna.

LETO 6 (il migliore) Carbura col passare dei minuti e tutto sommato un segno lo lascia: è il catanese più pericoloso in entrambe le frazioni.

All.PELLEGRINO 5 Il Catania doveva giocare come il Verona.

(Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.