BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Verona-Catania (4-0): i gol di Toni, Marquinho e Juanito Gomez (35^giornata)

Video Verona-Catania 4-0: i gol di Luca Toni, Marquinho e Juanito Gomez. Nella partita valida per la trentacinquesima giornata di campionato i veronesi dilagano contro gli etnei

Foto InfophotoFoto Infophoto

Grande vittoria dell'Hellas Verona che al Bentegodi stende il Catania con il punteggio di 4-0. Nel primo tempo a segno due volte Luca Toni e Marquinho, nella ripresa Juanito Gomez dà le esatte dimensioni al punteggio. Per il Catania davvero poco da segnalare: gli scaligeri sono stati superiori in tutto e per tutto. In classifica il Verona sale a 52 punti, che significa sesto posto momentaneo in attesa delle partite di Torino e Lazio, rispettivamente in casa contro l'Udinese e in trasferta con il Livorno alle ore 15:00; nel frattempo la neopromossa scavalca il Milan che ha perso nell'anticipo contro la Roma ed è rimasto a 51.I siciliani invece restano ultimi a 23 punti, meno 5 dal quartultimo posto del Sassuolo: a tre giornate dalla fine del campionato la salvezza è appare sempre più dura. Nella prossima giornata Catania-Roma (domenica 4 maggio ore 15:00) e Lazio-Verona (lunedì 5 ore 19:00). Quinto minuto, contropiede fulmineo del Verona; Donadel non butta via la palla ma lancia Iturbe che può scatenarsi da centrocampo in poi: l'argentino percorre velocissimo la metacampo sino all'area, supera Rolin che non riesce a fermarlo e piazza il sinistro sul secondo palo, gran deviazione sulla sinistra del portiere Frison ma Peruzzi non riesce ad allontanare in corsa, e Luca Toni fa centro col sinistro a porta vuota. Gol numero 19 del centravanti modenese in questo campionato. 28' minuto, calcio d'angolo per il Verona dalla bandierina di sinistra. Cross di Hallfredsson sul primo palo, la difesa del Catania mette fuori, a destra recupera Jacopo Sala che supera Rinaudo in velocità e mette al centro: cross perfetto per la testa di Luca Toni che da centro area incorna sotto la traversa, la palla picchia sul legno e poi tocca la nuca di Frison rimbalzando in rete. Toni sale a quota 20 e aggancia Ciro Immobile del Torino in vetta alla classifica marcatori del campionato. Quarantacinquesimo minuto, altro contropiede mortifero dell'Hellas. Pillud spazza a centrocampo dove Toni riesce a mettere giù la sfera e a vincere un rimpallo con il marcatore, lanciando subito dopo Juanito Gomez; questi arriva sino al limite destro dell'area catanese e cambia lato con un pallonetto, servendo Marquinho; il brasiliano controlla e rapidamente scarica in rete un rasoterra chirurgico. Primo gol in campionato e con la maglia del Verona per l'ex giocatore della Roma. Al 75' minuto di gioco i gialloblù fanno poker. Il portiere del Catania Frison effettua un rinvio corto che viene recuperato ai 25 metri da Jacopo Sala; passaggio al limite per Juanito Gomez che di prima intenzione disegna un sinistro a giro perfetto, che si insacca sul palo più lontano. Quinta rete in 26 presenze in questo campionato per Gomez.



Alle ore 12:30 di oggi allo stadio Marc'Antonio Bentegodi va in scena Verona-Catania, partita valida per la 35^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Sfida suggestiva: le due squadre sono separate da 26 punti in classifica e lottano per obiettivi diversi, ma hanno allo stesso modo bisogno di punti. Servono al Catania, che lo scorso anno aveva addirittura sognato la Champions League e che oggi si trova invece all'ultimo posto in classifica e con cinque lunghezze da recuperare rispetto alla coppia Bologna-Sassuolo; sembrava spacciata la squadra etnea, e invece la recente vittoria contro la Sampdoria ha riaperto uno spiraglio che pure è molto stretto, ma dove Maurizio Pellegrino vuole provare a infilarsi. Servono, i punti, al Verona, che tornava in Serie A dopo 11 stagioni di assenza e nel girone di andata ha stupito tutti, poi è calato in inverno inoltrato ma ha saputo riprendersi e oggi rimane a contatto con l'Europa League, avendo solo due punti in meno di Milan e Parma che in questo momento si dividono il sesto posto (ma a quota 49 ci sono anche Lazio e Torino). Dunque, sarà partita vera e ci aspettiamo tanta tensione e carica agonistica in campo. Potrete seguire questa partita su Premium Calcio e Premium Calcio HD (canali 370 e 381) con la telecronaca di Roberto Ciarapica, il commento tecnico di Nando Orsi. Inoltre, grazie all'applicazione Premium Play (riservata agli abbonati e gratuita) sarà possibile guardare Verona-Catania anche in streaming video, dunque su PC, tablet o smartphone. L'alternativa è data da Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1 (canali 204 e 251) con la telecronaca di Massimo Tecca, il commento tecnico di Antonio Di Gennaro e gli interventi da bordocampo comprensivi di interviste di Giorgia Bortolossi e Manuele Baiocchini; anche qui possibilità di streaming video grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata agli abbonati. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire l'andamento della gara attraverso i social network: su Facebook ci sono le pagine ufficiali del campionato (Serie A TIM), del Verona (Hellas Verona FC) e del Catania (), mentre su Twitter potete digitare l'hashtag #VeronaCatania ed essere quindi rimandati ai profili della Serie A (@SerieA_TIM) e delle due squadre in campo, @HellasVeronaFC e @MomentiRossazzu

© Riproduzione Riservata.