BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Verona-Catania (4-0): i gol di Toni, Marquinho e Juanito Gomez (35^giornata)

Pubblicazione:domenica 27 aprile 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 27 aprile 2014, 16.09

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO VERONA-CATANIA (4-0), I GOL DI TONI MARQUINHO E JUANITO GOMEZ (SERIE A 2013-2014, 35^GIORNATA) - Grande vittoria dell'Hellas Verona che al Bentegodi stende il Catania con il punteggio di 4-0. Nel primo tempo a segno due volte Luca Toni e Marquinho, nella ripresa Juanito Gomez dà le esatte dimensioni al punteggio. Per il Catania davvero poco da segnalare: gli scaligeri sono stati superiori in tutto e per tutto. In classifica il Verona sale a 52 punti, che significa sesto posto momentaneo in attesa delle partite di Torino e Lazio, rispettivamente in casa contro l'Udinese e in trasferta con il Livorno alle ore 15:00; nel frattempo la neopromossa scavalca il Milan che ha perso nell'anticipo contro la Roma ed è rimasto a 51.I siciliani invece restano ultimi a 23 punti, meno 5 dal quartultimo posto del Sassuolo: a tre giornate dalla fine del campionato la salvezza è appare sempre più dura. Nella prossima giornata Catania-Roma (domenica 4 maggio ore 15:00) e Lazio-Verona (lunedì 5 ore 19:00). IL PRIMO GOL DI TONI - Quinto minuto, contropiede fulmineo del Verona; Donadel non butta via la palla ma lancia Iturbe che può scatenarsi da centrocampo in poi: l'argentino percorre velocissimo la metacampo sino all'area, supera Rolin che non riesce a fermarlo e piazza il sinistro sul secondo palo, gran deviazione sulla sinistra del portiere Frison ma Peruzzi non riesce ad allontanare in corsa, e Luca Toni fa centro col sinistro a porta vuota. Gol numero 19 del centravanti modenese in questo campionato. IL SECONDO GOL DI TONI - 28' minuto, calcio d'angolo per il Verona dalla bandierina di sinistra. Cross di Hallfredsson sul primo palo, la difesa del Catania mette fuori, a destra recupera Jacopo Sala che supera Rinaudo in velocità e mette al centro: cross perfetto per la testa di Luca Toni che da centro area incorna sotto la traversa, la palla picchia sul legno e poi tocca la nuca di Frison rimbalzando in rete. Toni sale a quota 20 e aggancia Ciro Immobile del Torino in vetta alla classifica marcatori del campionato. IL GOL DI MARQUINHO - Quarantacinquesimo minuto, altro contropiede mortifero dell'Hellas. Pillud spazza a centrocampo dove Toni riesce a mettere giù la sfera e a vincere un rimpallo con il marcatore, lanciando subito dopo Juanito Gomez; questi arriva sino al limite destro dell'area catanese e cambia lato con un pallonetto, servendo Marquinho; il brasiliano controlla e rapidamente scarica in rete un rasoterra chirurgico. Primo gol in campionato e con la maglia del Verona per l'ex giocatore della Roma. IL GOL DI JUANITO GOMEZ - Al 75' minuto di gioco i gialloblù fanno poker. Il portiere del Catania Frison effettua un rinvio corto che viene recuperato ai 25 metri da Jacopo Sala; passaggio al limite per Juanito Gomez che di prima intenzione disegna un sinistro a giro perfetto, che si insacca sul palo più lontano. Quinta rete in 26 presenze in questo campionato per Gomez.



VERONA-CATANIA: STREAMING VIEO E TV COME SEGUIRE LA PARTITA (SERIE A, 35^ GIORNATA) - Alle ore 12:30 di oggi allo stadio Marc'Antonio Bentegodi va in scena Verona-Catania, partita valida per la 35^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Sfida suggestiva: le due squadre sono separate da 26 punti in classifica e lottano per obiettivi diversi, ma hanno allo stesso modo bisogno di punti. Servono al Catania, che lo scorso anno aveva addirittura sognato la Champions League e che oggi si trova invece all'ultimo posto in classifica e con cinque lunghezze da recuperare rispetto alla coppia Bologna-Sassuolo; sembrava spacciata la squadra etnea, e invece la recente vittoria contro la Sampdoria ha riaperto uno spiraglio che pure è molto stretto, ma dove Maurizio Pellegrino vuole provare a infilarsi. Servono, i punti, al Verona, che tornava in Serie A dopo 11 stagioni di assenza e nel girone di andata ha stupito tutti, poi è calato in inverno inoltrato ma ha saputo riprendersi e oggi rimane a contatto con l'Europa League, avendo solo due punti in meno di Milan e Parma che in questo momento si dividono il sesto posto (ma a quota 49 ci sono anche Lazio e Torino). Dunque, sarà partita vera e ci aspettiamo tanta tensione e carica agonistica in campo. Potrete seguire questa partita su Premium Calcio e Premium Calcio HD (canali 370 e 381) con la telecronaca di Roberto Ciarapica, il commento tecnico di Nando Orsi. Inoltre, grazie all'applicazione Premium Play (riservata agli abbonati e gratuita) sarà possibile guardare Verona-Catania anche in streaming video, dunque su PC, tablet o smartphone. L'alternativa è data da Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1 (canali 204 e 251) con la telecronaca di Massimo Tecca, il commento tecnico di Antonio Di Gennaro e gli interventi da bordocampo comprensivi di interviste di Giorgia Bortolossi e Manuele Baiocchini; anche qui possibilità di streaming video grazie a Sky Go, applicazione gratuita riservata agli abbonati. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire l'andamento della gara attraverso i social network: su Facebook ci sono le pagine ufficiali del campionato (Serie A TIM), del Verona (Hellas Verona FC) e del Catania (CALCIO CATANIA), mentre su Twitter potete digitare l'hashtag #VeronaCatania ed essere quindi rimandati ai profili della Serie A (@SerieA_TIM) e delle due squadre in campo, @HellasVeronaFC e @MomentiRossazzu

CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI VERONA-CATANIA (dalle ore 12:25, nessuno streaming video)



© Riproduzione Riservata.