BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Milan/ News, il piano per Benteke: dal sacrificio di Taarabt alla rinascita di El Shaarawy (esclusiva)

Calciomercato Milan news, esclusiva: Adriano Galliani ha già studiato la strategia per Christian Benteke: il belga dell'Aston Villa può arrivare la prossima estate con qualche sacrificio

Foto InfophotoFoto Infophoto

"Vorrei fare qualcosa per il Milan, che in questo momento ha bisogno di me". Parlava così qualche giorno fa Silvio Berlusconi: lui primo tifoso dei rossoneri è quello che più di tutti soffre per la situazione della squadra, in ripresa nelle ultime giornate di campionato ma certo protagonista di una stagione che non si può considerare positiva. Se l'anno scorso il raggiungimento del terzo posto aveva parzialmente nascosto l'addio dei senatori e di due cardini fondamentali come Ibrahimovic e Thiago Silva, questa volta le cose non sono andate altrettanto bene. Urge ripartire: ma come? E soprattutto: da chi? La prossima estate non risparmierà nessuno dalle valutazioni di calciomercato: il sogno a Milanello è quello di far arrivare un grande attaccante che possa affiancare Mario Balotelli. Il nome c'è già: Christian Benteke, che i rossoneri stanno seguendo insieme ad altre squadre di Serie A - Roma e Juventus innanzitutto. Belga di 23 anni, 11 gol in stagione, è esploso nell'Aston Villa e si è messo in luce come uno dei migliori giovani nel suo ruolo. Ha un prezzo che si aggira intorno ai 20 milioni di euro, con la possibilità che si alzi se altre società decideranno di puntarci seriamente: il Milan deve fare in fretta, soprattutto deve studiare una strategia per soffiarlo alle contendenti. Indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net rivelano quale sia il Galliani-pensiero: per arrivare a Benteke bisogna necessariamente sacrificare qualche pezzo pregiato. Due gli indiziati: Giampaolo Pazzini e Adel Taarabt. Il primo perchè Benteke sarebbe sostanzialmente il suo sostituto e la società ha tutta l'intenzione di puntare, come terzo attaccante, su Andrea Petagna che può rilanciare anche dal punto di vista dell'immagine il vivaio rossonero. Il trentenne Pazzini sarebbe a quel punto di troppo: vuole giocare, vuole avere un'altra grande occasione in carriera e può quindi emigrare in altri lidi. Dato per scontato che anche Matri sarà piazzato sul calciomercato, su Taarabt va considerato il prezzo per riscattarlo dal QPR: