BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lione-Juventus/ Il pronostico di Riccardo Gentile (esclusiva)

Lione-Juventus, il pronostico di RICCARDO GENTILE sulla partita di Europa League (ore 21.05), valida per l'andata dei quarti di finale. Trasferta francese per i bianconeri di Conte

Carlos Tevez (Infophoto) Carlos Tevez (Infophoto)

LIONE-JUVENTUS, IL PRONOSTICO DI RICCARDO GENTILE (ESCLUSIVA) – Andata dei quarti di finale di Europa League: stasera alle ore 21.05 si gioca Lione-Juventus. La squadra francese ha perso in casa nell'ultimo turno di campionato il derby col Saint Etienne per 2-1 ed occupa il quinto posto in classifica. Non è più certamente la formazione di qualche anno fa, capace di vincere sette titoli francesi consecutivi e spesso protagonista anche in Champions League. I bianconeri dunque sono favoriti per la qualificazione alla semifinale, anche se naturalmente dovranno stare molto attenti ed evitare di complicarsi la vita in questa partita d'andata. Ci sarà anche il rientro di Carlos Tevez, assente a Napoli, ad aiutare la formazione bianconera. L'unico problema potrebbe essere un po' di stanchezza, che è emersa in modo piuttosto evidente nelle ultime uscite della formazione allenata da Antonio Conte. Per presentare questo match abbiamo sentito il giornalista di Sky Sport Riccardo Gentile. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Lione-Juventus, partita difficile per la squadra di Conte? Direi di no, il Lione non è più quello di qualche anno fa, che faceva cose importanti anche in Champions League. Vedo favorita la Juventus, che non dovrebbe far fatica anche se, arrivati a questo punto dell'Europa League, tutte le squadre sono di buon livello tecnico. Si era già visto fin dai sedicesimi, quando i bianconeri avevano affrontato in casa il Trabzonspor, che aveva disputato un incontro discreto.
Bianconeri un po' appannati a Napoli, quale il motivo? Bisogna dire che la Juventus sta facendo un campionato straordinario, anche se nelle ultime giornate c'è stata un po' di stanchezza. Il Napoli poi ha contribuito molto a questo risultato.
Sarà fondamentale il rientro di Tevez? L'argentino è un giocatore di grande valore tecnico che conosce bene gli schemi della Juventus, molto più di Osvaldo. Il suo rientro sarà molto importante.
Come giocherà la Juventus in Francia? Penso che scenderà in campo senza alcun timore, cercherà di fare la partita fin dall'inizio per mettere paura al Lione. Sarà importante segnare un gol nei primi minuti di quest'incontro.
Anche il Lione ha perso il derby col Saint Etienne... Questo testimonia che il Lione non è poi così forte. A questa partita il Lione teneva tantissimo, visto che era un derby che inoltre metteva in palio la possibilità di puntare ancora ad arrivare terzi in campionato.
Cosa temere della formazione transalpina?