BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Chievo-Verona (0-1): i voti della partita (Serie A 32ma giornata)

Infophoto Infophoto

HELLAS VERONA (4-3-3) 

Rafael: Poco impegnato nel complesso, ma sempre attento e preciso quando viene chiamato in causa dagli attacchi del Chievo. Voto 6
Cacciatore: Grintoso nella fase difensiva, prezioso quando si sovrappone in fascia in fase offensiva. Voto 6
Maietta: Il capitano dimostra tutta la propria esperienza guidando la difesa e respingendo ogni attacco. Voto 7
Moras: In mezzo all’area è un gigante, anticipando sempre gli attaccanti di testa. Voto 6,5
Agostini: Difende in maniera ordinata, ma non prova mai a far male in fase offensiva. Voto 6
Romulo: Sempre velocissimo sulla destra dove crea parecchie difficoltà,  ma non riesce ad essere incisivo negli ultimi metri. Voto 6 (dal 38' s.t. Sala S.V.)
Donadel: Buon lavoro sporco per il centrocampista ex Fiorentina e Napoli. Recupera tanti palloni a centrocampo rendendosi sempre prezioso. Voto 6,5
Hallfredsson: Nel primo tempo si fa vedere con una botta di sinistro che colpisce l’incrocio dei pali. Importante in fase di interdizione e nel mettere ordine alla manovra. Voto 6
(dal 38' s.t. Donati S.V.)
Iturbe: E’ impressionante quando mette il piede sull’acceleratore. Scatti brucianti che tagliano la difesa clivense, peccato non essere riuscito a coronare la prestazione con un gol. Voto 7
Toni: Semplicemente magnifico. Lotta su tutti i palloni e trova il sedicesimo centro stagionale, poi fa salire la squadra facendo rifiatare i compagni. Sicuramente farà pensare Prandelli per la sua convocazione al Mondiale. Voto 7,5
Marquinho: Si vede solo per un fallo a inizio gara dove si fa ammonire e crea scintille con Radovanovic, poi si perde in mezzo al campo senza trovare mai la giocata. (dal 78' Marques S.V.)

© Riproduzione Riservata.