BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Chievo-Verona (0-1): i voti della partita (Serie A 32ma giornata)

Pagelle Chievo-Verona: i voti della partita del Bentegodi, derby scaligero e anticipo della trentaduesima giornata di serie A. I protagonisti, i migliori e i peggiori dell'incontro

Infophoto Infophoto

Il derby scaligero si conclude con la vittoria della formazione guidata da Mandorlini grazie al gol del solito Toni, al sedicesimo centro stagionale. Verona che si rende più pericoloso per tutto il match, nel primo tempo con Toni e Halfredsson, nella ripresa trova il gol e poi deve chiudersi nei minuti finali respingendo l’assedio degli avversari. I clivensi rimangono a 27 punti a soli due punti dalla zona retrocessione, mentre i veronesi si portano temporaneamente in ottava posizione a 46 punti, in attesa delle gare del weekend

Allo stadio Bentegodi va in scena il derby di Verona nella trentaduesima giornata di serie A, con Chievo e Verona che dopo i primi 45 minuti di gioco erano ancora fermi sullo 0-0. Davanti a un pubblico molto caldo le due squadre metteno subito in campo tanta intensità anche se per lunghi minuti non si vedono occasioni da gol. Al 26’ Toni ha l’occasione per portare in vantaggio l’Hellas, cross dalla destra di Iturbe e Toni anticipa tutti ma Agazzi è bravissimo a respingere il tiro in angolo. Poi all’ultimo minuto è ancora il Verona ad andare vicino al gol grazie a una botta di Halfredsson dai 30 metri che si stampa sull’incrocio dei pali con Agazzi battuto. MIGLIORE CHIEVO - AGAZZI 6,5: Importantissima la sua parata sul colpo di testa di Toni che vale quasi quanto un gol. Nella mediocrità delle prestazioni dei compagni è lui a spiccare grazie al suo intervento. PEGGIORE CHIEVO - GUARENTE 5,5: Prova a farsi vedere spesso ma dovrebbe raddrizzare la mira al suo mancino. I suoi traversoni sono troppo spesso imprecisi. MIGLIORE VERONA - HALLFREDSSON 6,5: Buona gara per l’islandese che recupera palloni ed è importante in fase di impostazione. Incredibile il tiro che sbatte sull’incrocio dei pali che gli nega un bellissimo gol. PEGGIORE VERONA - MARQUINHO 5: Si vede pochissimo nei 45’. Viene anche ammonito per un fallo ingenuo che fa scattare anche scintille con Radovanovic.