BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Inter-Bologna (2-2): i voti della partita (Serie A 32ma giornata)

Pubblicazione:sabato 5 aprile 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 6 aprile 2014, 10.54

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

INTER-BOLOGNA: I VOTI DEI NERAZZURRI

HANDANOVIC 6: Troppo insicuro sul tiro di Lazaros che anticipa il primo goal. Si rifà nel finale quando salva miracolosamente su Acquafresca per ben due volte.

ROLANDO 5: Ancora troppo insicuro in una difesa che  perde acqua da troppe parti. L’errore sul secondo goal lascia l’impronta negativa sulla sua prestazione.

RANOCCHIA 5,5:Prestazione discreta per lui. Incide “incredibilmente” più in fase offensiva che difensiva e non riesce ancora ad essere leader indietro.

JUAN JESUS 6: Sfortunatissimo quando esce dopo 28 minuti per problemi fisici.

DAL 29’ SAMUEL: Corre pochi rischi e gioca una prestazione sufficiente.

NAGATOMO 6,5: Solita buona prova sull’out mancino. Sforna un cross bellissimo sul primo goal di Icardi e non si spegne mai  fino a quando l’arbitro non effettua il triplice  fischio.

HERNANES 6: Prestazione  sufficiente del brasiliano. Non riesce ad incidere in fase offensiva come vorrebbe.

CAMBIASSO 6: Sufficienza anche per lui, anche stasera è mancata qualche sua invenzione in mezzo al campo.

DAL 79’MILITO 4,5: Il rigore sbagliato malamente pesa sulla sua prestazione e gli incide sul voto finale.

D’AMROSIO 5,5: Nel primo tempo appare un po’ troppo insicuro sui palloni che gioca. Nella ripresa sembra essersi ripreso, ma Mazzarri lo toglie dopo appena 7 minuti di gioco.

DAL 52’ KOVACIC 6,5: Aggiunge qualità ed idee in mezzo al campo e dal suo ingresso la squadra cambia atteggiamento.

ALVAREZ 5,5: Mazzarri da inizio anno non gli ha ancora una posizione chiara e lui sembra risentire le indecisioni del suo allenatore.

PALACIO 6: Gioca una prestazione con poche luci, ma comunque sfiora il goal nel primo tempo e si conquista il rigore nel finale.

ICARDI 7: Due bei goal, soprattutto il secondo, che gli alzano il morale, ma non bastano alla sua squadra per trionfare.

MAZZARRI 5: Troppi problemi tattici in tutte e due le fasi ed inveire contro la sua squadra di certo non gli renderà più facile risolverli.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >