BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Udinese: ultime notizie (Serie A, 32^giornata)

Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto) Vincenzo Montella, allenatore Fiorentina (Foto Infophoto)

La Fiorentina occupa attualmente il quarto posto a quota 52 punti. L’Europa League sembrerebbe al sicuro visto che l’Inter segue a quota 49 mentre la sesta in classifica, il Parma, dista a cinque lunghezze, a 47. L’obiettivo della compagine toscana è comunque vincere, sia per festeggiare con il pubblico di casa, sia per evitare il ritorno delle squadre che seguono. Nelle ultime cinque partite la compagine di Montella ha vinto solo due volte, perdendo in altrettante occasioni e pareggiando lo scorso weekend, lo 0 a 0 contro la Sampdoria. Sono senza dubbio positive le statistiche di squadra della Viola, a cominciare dalla supremazia territoriale, dove la Fiorentina occupa il secondo posto assoluto, dietro solo all’Inter, con 13,26 minuti di media a match. Molto bene anche il possesso palla (primato italiano), e il numero di palle giocate, 643,9. Spiccano anche i numeri dei singoli, come le 14 reti di Giuseppe Rossi, che gridano quasi vendetta visto il lungo stop di Pepito. Fra i migliori della stagione c’è senza dubbio Cuadrado, con 5 gol all’attivo, nonché Borja Valero, leader negli assist con 6 passaggi vincenti da agosto ad oggi. A livello di formazioni, Montella dovrebbe riavere fra i disponibili il trio Pizarro, Compper e Anderson. Si rivede anche Gonzalo Rodriguez, dopo la squalifica, mentre è incerta la presenza di Borja Valero, acciaccato. In attacco spazio al solito trio Cuadrado, Matri, Ilicic.
L’Udinese occupa attualmente il quattordicesimo posto in classifica, a quota 38 punti. La soglia salvezza, indicata a 40, è davvero ad un passo, ed è per questo che la banda di Guidolin tenterà il colpaccio al Franchi, raddrizzando una stagione partita malissimo ma che nelle ultime uscite si sta rimettendo sui giusti binari. I friulani sono indubbiamente fra le squadre più in forma con tre vittorie nelle ultime cinque uscite, ed una sola sconfitta. I leader dei bianconeri continua ad essere Totò Di Natale (purtroppo assente domani), con 11 marcature siglate e ben 90 tiri nello specchio della porta. Bene anche Pereyra, miglior assistman della squadra, ma soprattutto Heurtaux, secondo cannoniere dei friulani con 4 reti all’attivo: niente male per un calciatore che milita nel ruolo di difensore centrale. Nelle statistiche di squadra l’Udinese veleggia a metà classifica, con un nono posto per possesso palla e supremazia territoriale. Fra i dati peggiori troviamo la percentuale di passaggi riusciti (12esimo posto col 62%) e l’indice di pericolosità. A livello di formazioni, oltre a Di Natale, Guidolin dovrà fare a meno anche di Pinzi, out per un risentimento muscolare all'adduttore sinistro. In attacco dovrebbe giocare Muriel supportato alle spalle da Fernandes.

© Riproduzione Riservata.