BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Juventus-Livorno/ Il pronostico di Alessandro Dal Canto (esclusiva)

Pubblicazione:lunedì 7 aprile 2014

Sebastian Giovinco (Infophoto) Sebastian Giovinco (Infophoto)

JUVENTUS-LIVORNO, IL PRONOSTICO DI ALESSANDRO DAL CANTO (ESCLUSIVA) – Dopo la bella vittoria a Lione nell'andata dei quarti di finale di Europa League, la Juventus riprende la sua corsa verso lo scudetto. Stasera alle 19.00 allo Juventus Stadium incontrerà il Livorno in un posticipo della trentaduesima giornata di serie A. I bianconeri nell'ultimo turno di campionato hanno perso 2-0 a Napoli, mentre il Livorno ha imposto il pari in casa 2-2 all'Inter rilanciandosi nella lotta per non retrocedere. Saranno due squadre che scenderanno quindi in campo con diverse, ma ugualmente importanti, motivazioni. La formazione toscana è terzultima a quota 25 punti in classifica, uno in meno del Bologna, e sta cercando di raggiungere la salvezza. Bianconeri logicamente grandi favoriti, con in attacco probabilmente la coppia formata da Fernando Llorente e Sebastian Giovinco, che in Francia ha disputato un'ottima partita ed è apparso in grande forma. Per presentare quest'incontro abbiamo sentito Alessandro Dal Canto, che da calciatore è cresciuto nelle giovanili della Juventus, in cui ha militato dal 1992 al 1994. Attualmente è il tecnico dell'Unione Venezia. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Sarà una partita scontata? Sulla carta la Juventus è nettamente più forte, ma il Livorno potrebbe avere tantissime motivazioni visto che è alla ricerca di punti importanti per la salvezza.
Quali difficoltà ci saranno per i bianconeri? Quelle legate proprio al fatto di affrontare una squadra con tanta voglia di cogliere un risultato positivo. A volte le squadre che lottano per rimanere in serie A sono veramente difficili da incontrare. Il Livorno non a caso nell'ultimo turno di campionato ha fermato l'Inter.
Paulinho potrebbe creare problemi alla difesa bianconera? E' il giocatore più forte del Livorno, ma la difesa bianconera finora ha preso pochi gol, non credo che sarà impossibile bloccare Paulinho.
Nel caso ci penserà Buffon? Naturalmente Buffon è molto bravo, è stato il miglior portiere europeo degli ultimi anni. Mi piace anche la sua professionalità.
Come pensa giocherà la squadra di Di Carlo? Contro una squadra come la Juventus la tattica migliore è quella di stare attenti per tutta la partita, giocare coperti e puntare sulle ripartenze, fermando Pirlo che è il punto di riferimento del gioco bianconero.
Sarà la partita di Giovinco, in gran forma contro il Lione? Giovinco non si discute, col Lione ha disputato davvero un grande incontro. Non sarà però solo lui il giocatore più pericoloso della Juventus.
E' finito il discorso scudetto?


  PAG. SUCC. >