BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Borussia Dortmund-Real Madrid, le ultime novità (Champions League, ritorno quarti)

Robert Lewandowski, attaccante del Borussia Dortmund (Infophoto) Robert Lewandowski, attaccante del Borussia Dortmund (Infophoto)

FORMAZIONE REAL MADRID – Ecco cosa ha detto l'allenatore Carlo Ancelotti nella conferenza stampa alla vigilia: “Il ritorno di Lewandowski rende diversa la partita. Tutti conoscono le sue qualità, e la sua presenza porta ad un livello superiore anche i compagni di squadra. Noi dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità, come all'andata. Siamo ad un passo dalle semifinali, non ci sarà bisogno di motivare la squadra in modo particolare: siamo al ritorno dei quarti di Champions League... Non abbiamo bisogno di cambiare modulo di gioco o di avere un approccio più difensivo. Abbiamo 90 minuti per segnare un gol che renderebbe la situazione quasi impossibile per loro. Prima segniamo, meglio sarà per noi. Dobbiamo trovare un equilibrio fra difesa e attacco, ma vogliamo giocare il nostro calcio offensivo, che è la nostra forza. Ma non si può attaccare per 90 minuti, e dovremo anche difendere tutti insieme. Abbiamo risposto bene alle due sconfitte consecutive e possiamo tenere questo livello fino al termine della stagione”. Ancelotti ha fatto capire che Ronaldo probabilmente andrà in panchina, visto il fastidio al tendine rotuleo che lo ha bloccato in allenamento, ma l'attacco sarà comunque di lusso con Bale, Benzema e Isco. Per il resto niente turnover: titolari in campo, per non correre nessun rischio e chiudere una pratica già avviata molto bene.

PANCHINA REAL MADRID – Non mancheranno comunque alternative di primissimo livello, a partire chiaramente dal probabile panchinaro CR7, che però a questo punto Ancelotti si augura di poter lasciare tranquillo per tutta la partita. Tra gli altri, ecco le forze fresche del Real: Illaramendi (decisivo sabato in campionato), Varane e in attacco la punta Morata.

INDISPONIBILI REAL MADRID – Quattro giocatori infortunati. Non pochi, ma il Real ha forze e capacità maggiori per supplire alle difficoltà: gli assenti per la trasferta in terra tedesca sono Khedira, Jesè, Arbeloa e Marcelo.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BORUSSIA DORTMUND-REAL MADRID (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, RITORNO QUARTI)