BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Open Madrid 2014/ Streaming video e diretta tv, Sharapova-Halep finale donne. Uomini, Nadal ok (tennis, semifinali)

Tennis Open Madrid 2014 streaming video e diretta tv: come seguire le semifinali del torneo ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory. In campo Rafael Nadal, Maria Sharapova e Petra Kvitova

Rafael Nadal ha vinto per tre volte il Mutua Madrid Open Rafael Nadal ha vinto per tre volte il Mutua Madrid Open

Tempo di semifinali al Mutua Madrid Open 2014, torneo valido per la categoria ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory. Come sempre Sky Sport 2 e Sky Sport 3 per il tabellone maschile, con possibilità di streaming video grazie all'applicazione gratuita e riservata agli abbonati che è Sky Go; come sempre la web-tv tematica SuperTennis per seguire le partite del tabellone femminile, con streaming video garantito andando sul sito www.supertennis.tv. Inoltre: il live score aggiornato in tempo reale con i punteggi e le statistiche lo trovate sul sito ufficiale del torneo (www.madrid-open.com), mentre Facebook garantisce informazioni sulle pagine del torneo (Mutua Madrid Open), del circuito ATP (ATP World Tour) e del circuito WTA (). Su Twitter trovate i corrispettivi: @MutuaMadridOpen, @ATPWorldTour e . Il numero 1 del mondo e detentore del titolo Rafael Nadal ha per il momento avuto un tabellone agevole: avrebbe incrociato Roger Federer oggi (con tutta probabilità) ma lo svizzero si è ritirato prima del suo esordio per la nascita di Leo e Lenny, seconda coppia di gemelli in cinque anni. Avrebbe, Rafa, affrontato Novak Djokovic in un'ipotetica finale, ma il serbo ha dato forfait a causa del polso ancora dolorante. E allora, Nadal oggi alle 15:30 (non prima di questo orario) se la vede con il connazionale Roberto Bautista Agut in una sfida che lo vede favorito e che può fargli ritrovare qualche certezza perduta sull'amata terra, perchè non gli è mai capitato in tutta la carriera di perdere due partite sul rosso nel giro di pochi giorni (come successo a Montecarlo e Barcellona). In campo femminile, fuori Serena Williams che si è ritirata per un fastidio alla coscia sinistra (a Roma ci sarà), la favorita d'obbligo diventa Maria Sharapova, che intorno alle 13 sfida la numero 3 del mondo Agnieszka Radwanska, che non senza patemi si è liberata dell'astro nascente Caroline Garcia. Per la russa la fiducia che deriva dall'aver fatto fuori (in rimonta) Na Li, forse la tennista più in forma di tutto il circuito; può ripetere la finale dell'anno passato e aggiungere un altro torneo prestigioso al suo carniere (sarebbe il trentunesimo titolo in carriera). Nella parte alta una vera favorita non c'è: una Petra Kvitova in forma sarebbe osso durissimo per tutte, e la ceca ha avuto un giorno in più di riposo. Tuttavia il modo disarmante con cui Simona Halep si è liberata di Ana Ivanovic la dice lunga sulla crescita della rumena, che potrebbe mettere in bacheca l'ottavo trofeo nel giro di un anno e mettere altra pressione a Victoria Azarenka per il quarto posto nel ranking mondiale.

© Riproduzione Riservata.