BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Roma-Juventus: gli assenti (Serie A, 37^ giornata)

Pubblicazione:sabato 10 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 11 maggio 2014, 13.20

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS (SERIE A 2013-2014, 37^ GIORNATA): GLI ASSENTI - Nelle probabili formazioni di Roma-Juventus ci sono anche degli assenti: quelli giallorossi sono di lungo corso, si tratta di Kevin Strootman che si è lesionato i legamenti del ginocchio nel corso della trasferta di campionato a Napoli e ha chiuso in anticipo la sua stagione, dovendo rinunciare anche al Mondiale. Federico Balzaretti invece ha avuto problemi al ginocchio per tutta la stagione, poi è stato operato di ernia: anche per lui annata complicata. Nella Juventus operazione al menisco per Arturo Vidal che sta vivendo la fase di riabilitazione prima di partire per il Brasile, mentre all'ultimo secondo deve rinunciare alla partita Mirko Vucinic per un affaticamento che gli impedisce di tornare a giocare nello stadio che lo ha visto protagonista per cinque stagioni.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-JUVENTUS (SERIE A 2013-2014, 37^ GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - E' alle ore 17,45 il grande appuntamento con Roma-Juventus, partita valida per la 37^ e penultima giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Non deciderà lo scudetto che è già stato assegnato ai bianconeri, ma resta comunque una grande sfida: le due squadre hanno dominato il campionato e arrivano a questa sfida avendo raccolto rispettivamente 85 e 96 punti. Entrambe possono chiudere sopra quota 90, con la Juventus che insegue anche il record di punti in Serie A e la quota 100. All'andata i bianconeri avevano vinto 3-0, ma Antonio Conte nei due precedenti in casa della Roma ha raccolto un pareggio e una sconfitta; classica partita da tripla, arbitra Russo.

FORMAZIONE ROMA - "L'importante è che sia una giornata di festa per il calcio. Conta solo che la Roma sia competitiva, io spero di restare a lungo nella capitale e come ha detto Pallotta vorrei vincere almeno la metà di quanto Ferguson ha vinto al Manchester United". Questo il pensiero di Rudi Garcia alla vigilia della supersfida. Il tecnico francese ha anche avuto parole di elogio per Antonio Conte ("un allenatore che fa 96 punti è un allenatore bravo, rispetto la classifica") ma ha anche fatto sapere che certe affermazioni polemiche del salentino non gli sono piaciute. Ci sta: fa parte del gioco stuzzicarsi a vicenda e i due lo hanno fatto per quasi tutta la stagione. Formazione: Destro rientra dopo le quattro giornate di squalifica e si posiziona largo a sinistra, lasciando a Totti il centro dell'attacco con Gervinho super confermato a destra. Dietro, Nainggolan rientra dalla squalifica e forma la linea mediana con De Rossi e Pjanic (il bosniaco dopo questa partita volerà a raggiungere i compagni della Bosnia). In difesa qualche acciacco: Maicon e Dodò all'ultimo potrebbero non farcela, per ora il più esperto laterale è dato in campo con Benatia e Castan (anche lui non al meglio) mentre a sinistra dovrebbe giocare Torosidis. In porta dovrebbe esserci l'esordio in campionato per il polacco Skorupski, che abbiamo già visto in Coppa Italia. 

PANCHINA ROMA - Anche Rafa Toloi non è al meglio, ma stringe i denti: è una Roma che è arrivata a fine campionato con gli uomini un po' contati e di conseguenza deve fare di necessità virtù. La panchina è corta, ma ha elementi che possono cambiare la partita: per esempio Adem Ljajic, sempre utile ed efficace tra le linee, Florenzi che quando entra mette sempre tanta intensità, un uomo esperto come Taddei che anche quest'anno ha dato il suo contributo e Bastos, che può aumentare la spinta sulla fascia sinistra.

INDISPONIBILI ROMA - Restano sempre indisponibili Balzaretti e Strootman: l'olandese salta anche il Mondiale ma tornerà a disposizione di Rudi Garcia per la prossima stagione, mentre non è chiaro se il terzino resterà a Trigoria (per il momento tutto indica che lascerà dopo due stagioni). Sono fuori dai giochi anche Mazzitelli e Federico Ricci, che nell'ultimo periodo sono sempre stati portati in panchina: Alberto De Rossi ha bisogno di loro per la semifinale dei playoff Primavera che i giallorossi giocano in mattinata contro l'Inter.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-JUVENTUS (SERIE A 2013-2014, 37^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >