BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Video, Bologna-Catania (1-2): gol, sintesi e highlights (37^ giornata)

Video Bologna Catania (1-2): i gol della partita che decide la zona retrocessione. Nonostante la vittoria gli etnei scendono in Serie B, a far loro compagnia sono proprio i felsinei

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Catania batte il Bologna 2-1, ma è una vittoria amara: gli etnei sono condannati alla retrocessione in virtù della vittoria del Sassuolo. Anche i felsinei tornano in Serie B, pur avendo combattuto fino all'ultimo. 

Calcio di punizione per il Catania dal limite dell'area, sulla sinistra. Sul pallone si presenta Monzon: conclusione mancina e bassa direttamente in porta, il pallone passa attraverso la barriera disposta non perfettamente e si infila all'angolo sinistro della porta difesa da Curci, che resta immobile senza riuscire ad abbozzare l'intervento.

E' molto simile a quella precedente la rete di Morleo che rimette in corsa il Bologna. Un pallone che viene respinto dalla difesa etnea al limite dell'area viene raccolta dal laterale felsineo che senza pensarci spara un sinistro di prima intenzione: la sfera si insacca, al termine di una traiettoria angolata, alla sinistra di Frison, proprio all'angolino. Il portiere non abbozza nemmeno la parata.

E' amaro l'ottavo gol di Gonzalo Bergessio in questo campionato: il Catania retrocede comunque nonostante la vittoria. Bravo il Toro a recuperare un pallone su una ripartenza dalla destra dell'area di rigore, a lavorarlo aspettando il difensore e a rientrare sul mancino facendo secco Curci con una conclusione potente sul primo palo.

Alle ore 15 di oggi si gioca una partita delicatissima in chiave salvezza: allo stadio Dall'Ara è di scena la diretta Bologna-Catania, valida per la 37^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Se la stagione finisse oggi entrambe sarebbero retrocesse: felsinei terzultimi con 29 punti, etnei ultimi con 26. Mancano però ancora 180 minuti, e può succedere di tutto: il Sassuolo vincendo a Firenze ha fatto un bel salto in avanti (31) ma c'è il Chievo (30) che adesso rischia grosso. In più vanno considerati gli scontri diretti: la partita di andata del Massimino era stata vinta per 2-0 dagli etnei, mentre i siciliani sono esattamente pari nei confronti del Chievo. Significa che in caso di sconfitta o pareggio il Catania sarebbe di fatto retrocesso con una giornata di anticipo, ma se dovesse vincere si porterebbe davanti allo stesso Bologna e avrebbe poi un turno casalingo piuttosto agevole (l'Atalanta non ha più interessi di classifica). Il Bologna invece rispetto al Chievo ha il doppio confronto a sfavore, perciò ha la necessità di sfruttare al massimo l'impegno casalingo per far fuori almeno una delle concorrenti e poi giocarsi tutto a Roma nella trasferta contro la Lazio. I felsinei partono in svantaggio anche nei confronti del Sassuolo, che ha gli scontri diretti a favore contro il Catania e in totale parità con il Chievo. Insomma, situazione decisamente ingarbugliata: da questa partita e da quella di Cagliari, dove giocano i clivensi, potrebbero decidersi i destini della lotta per la retrocessione, la cui soglia si è abbassata rispetto allo scorso anno regalandoci però un finale appassionante che nel 2012-2013 non c'era stato. Arbitra la partita Rocchi, coadiuvato dai guardalinee Stefani e Faverani e dagli addizionali Tagliavento e Valeri, con quarto uomo Nicoletti. Potrete seguire questa partita sul satellite: Sky Calcio 5 (canale 255) e anche in streaming video grazie all'applicazione Sky Go, gratuita e riservata agli abbonati. La telecronaca è di Massimo Tecca, il commento tecnico di Franco Causio, gli interventi da bordocampo comprensivi di interviste di Michele Gallerani. L'alternativa è Premium Calcio 4 (canale 374 del digitale terrestre) e in streaming video grazie all'applicazione Premium Play, gratuita e riservata agli abbonati. Telecronaca di Federico Maestria, commento tecnico di Giancarlo Camolese, interventi da bordocampo comprensivi di interviste di Angiolo Radice. Come sempre ci sono i social network per restare sempre sintonizzati con il risultato della sfida: la Lega mette a disposizione la pagina Facebook Serie A TIM e l'account Twitter @SerieA_TIM, e sempre su Twitter potete digitare l'hashtag #BolognaCatania per accedere ai profili delle due squadre, ovvero @BfcOfficialPage e @MomentiRossazzu, mentre le pagine Facebook delle due società sono Bologna F.C. e .