BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Giro d'Italia 2014/ Video terza tappa Armagh-Dublino, gli highlights: la vittoria di Kittel (ciclismo domenica 11 maggio 2014)

Video Giro d'Italia 2014, gli highlights della terza tappa, l'ultima in territorio irlandese da Armagh e Dublino: ha vinto il tedesco Marcel Kittel, la maglia rosa resta a Matthews

InfophotoInfophoto

Domenica 11 maggio si è corsa la terza tappa del Giro d'Italia 2014. Il vincitore è stato Marcel Kittel che in volata ha concluso con un tempo di 4 ore 28 minuti e 43 secondi. Al secondo posto Ben Swift e terzo l'azzurro Elia Viviani, seguito da un altro italiano ovvero Davide Appollonio, ventiquattrenne del team AG2R La Mondiale. La maglia rosa è rimasta a Michael Matthews. Oggi giornata di riposo: si riparte domani con la prima tappa italiana, la Giovinazzo-Bari in territorio pugliese.

Mentre il Giro d'Italia 2014 vive la sua terza tappa (ultima in Irlanda), torniamo con la memoria alla volata andata in scena a Belfast: nella capitale dell'Irlanda del Nord a vincere è stato Marcel Kittel, tedesco della Giant-Shimano che ha festeggiato in anticipo il suo ventiseiesimo compleanno (domani). Preceduti sul traguardo volante il francese Nacer Bouhanni e quattro italiani: terzo Giacomo Nizzolo, poi Elia Viviani, Roberto Ferrari e Manuel Belletti. La maglia rosa è andata sulle spalle di Michael Matthews, 23enne australiano: la Orica GreenEdge, che aveva vinto la cronosquadre di apertura, mantiene così idealmente la testa della corsa, con Matthews che succede al canadese Svein Tuft che si era vestito di rosa nel giorno del suo trentasettesimo compleanno.

Il Giro d'Italia 2014 propone oggi, domenica 11 maggio, la terza tappa, che sarà la Armagh-Dublino di 187 km. Si lascia l'Ulster, l'Irlanda del Nord che fa parte del Regno Unito, per una giornata nella Repubblica d'Irlanda, l'Eire di cui proprio Dublino è la capitale. Una giornata che, stando alle caratteristiche tecniche del percorso, dovrebbe essere ideale per un arrivo di gruppo con una volata a ranghi compatti (clicca qui per leggere di più sulla tappa, l'altimetria e il percorso). I tifosi e gli appassionati sono naturalmente pronti a seguire questo nuovo appuntamento con il grande ciclismo, per la Corsa Rosa che ci terrà compagnia ancora per tre settimane piene: per questi primi tre giorni in Irlanda, eccetto quei pochi fortunati che si sono regalati un viaggio tra Ulster ed Eire, per tutti gli altri l'appuntamento sarà naturalmente in tv e streaming video. Ecco dunque come si potrà seguire questa terza tappa Armagh-Dublino, tenendo inoltre conto dell'ora di fuso orario che ci separa dall'Irlanda. Comunque, in chiaro i canali di riferimento saranno anche quest'anno Rai Sport 2 (numero 58 del telecomando) e Rai Tre. Un'altra osservazione è che nelle tappe irlandesi non ci saranno le rubriche che caratterizzeranno tutte le altre giornate, ma comunque la copertura della corsa sarà completa. Dunque, si comincerà proprio come ieri alle ore 14.00 su Rai Sport 2 con Anteprima Giro, seguita dalle ore 15.05 circa (sia su Rai Sport 2 sia su Rai Tre) dal racconto vero e proprio della tappa odierna, che è affidato anche quest'anno al telecronista del ciclismo Rai Francesco Pancani, affiancato dal commento tecnico di Silvio Martinello, cioè la grande novità di questa edizione del Giro in tv dal momento che prende il posto di Davide Cassani che è diventato da qualche mese c.t. della Nazionale italiana. Da ricordare poi i contributi del giornalista Andrea De Luca dalla motocronaca e dell'ex ciclista Max Lelli dalla moto commento. A seguire ci sarà il tradizionale appuntamento con il Processo alla Tappa, approssimativamente dalle ore 17.15 (ma questo naturalmente dipenderà dall'orario dell'arrivo), che oggi andrà in onda su Rai Tre fino alle ore 17.35 e in versione leggermente più lunga su Rai Sport 2, fino alle 17.50 circa: la padrona di casa sarà naturalmente Alessandra De Stefano, affiancata dai commenti di Stefano Garzelli e Beppe Conti. Non solo Rai, però: per gli abbonati alla tv satellitare Sky oppure per i clienti del digitale terrestre di Mediaset Premium ci sarà la possibilità di seguire il Giro anche su Eurosport, il canale europeo dedicato allo sport, che vivrà la Corsa Rosa con la telecronaca di Salvo Aiello e il commento tecnico di Riccardo Magrini. Se non potrete mettervi davanti ad un televisore per seguire la terza tappa del Giro 2014 in questa domenica pomeriggio di maggio, nessuna paura: ci saranno le possibilità di seguire la cronosquadre anche in streaming video fornite sia dalla Rai (sul proprio sito ufficiale www.rai.tv) sia dai servizi Sky Go, Premium Play ed Eurosport Player, anche se questi ultimi tre sono riservati solamente ai rispettivi abbonati. Aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili anche sui social network: qui vi ricordiamo soltanto i riferimenti ufficiali, cioè la pagina Facebook (Giro d'Italia) e l'account Twitter (@giroditalia) della Corsa Rosa.