BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MONDIALI 2014/ News, Spagna: la lista dei preconvocati. Llorente c'è, Callejon no

Pubblicazione:martedì 13 maggio 2014

Foto Infophoto Foto Infophoto

MONDIALI 2014 NEWS: LA LISTA DEI PRECONVOCATI DELLA SPAGNA - Anche la Spagna ha diramato la sua lista per il Mondiale 2014. Il Commissario Tecnico Vicente Del Bosque ne ha chiamati 30: da questi, ne lascerà a casa sette. La notizia è che Fernando Llorente ha coronato la sua lunga rincorsa: l'attaccante della Juventus è inserito nella lista grazie ai 15 gol segnati nella sua prima stagione in Serie A. Dovrà ora convincere il suo Commissario Tecnico a puntare su di lui e tenerlo nei 23 che andranno in Brasile. Gli altri "italiani" sono Pepe Reina, che sarà il terzo portiere (gli altri sono ovviamente Iker Casillas, titolare designato, e David De Gea) e Raul Albiol, che fanno festeggiare anche il Napoli per questo traguardo. Niente Mondiale invece per José Maria Callejon: non è bastata una stagione da 19 gol (14 in campionato) per convincere Del Bosque. Paga, il numero 7 partenopeo, la straordinaria abbondanza di trequartisti ed esterni offensivi, perchè i vari David Silva, Cazorla, Pedro, Jesus Navas chiaramente hanno il posto "garantito" da quanto hanno già fatto in nazionale e dal loro straordinario talento. Le sorprese sono soprattutto quattro: in difesa Daniel Carvajal, diventato titolare nel Real Madrid prendendo il posto dell'infortunato Arbeloa, che sostituirà molto probabilmente anche al Mondiale (dovrebbe essere confermato nei 30) e Alberto Moreno che con il Siviglia ha raggiunto la finale di Europa League; a centrocampo Ander Iturraspe, frangiflutti dell'Athletic Bilbao che ha centrato la qualificazione al playoff di Champions League, e in attacco naturalmente quel Diego Costa che ha rifiutato il Brasile per giocarsi le sue possibilità con la Spagna. Il gruppo è noto: ci sono i senatori Xavi, Iniesta, Fabregas e Xabi Alonso con Sergio Ramos; c'è Juan Mata che non ha vissuto un anno troppo fortunato (speso a metà tra Chelsea e Manchester United) e si vuole rilanciare al Mondiale; ma ci sono anche due giovani come Thiago Alcantara (da valutare come rientrerà dall'infortunio) e Koke, protagonista di una stagione stellare con l'Atletico Madrid e ancora in corsa per Liga e Champions League. A conti fatti, visto il modulo con cui giocano i campioni del Mondo in carica è molto probabile che a rimanere a casa sarà innanzitutto uno degli attaccanti; forse anche due. Se David Villa sembra certo del posto vista anche la capacità di giocare sull'esterno, uno tra Alvaro Negredo e Llorente sarà costretto a guardare la Coppa del Mondo dal divano.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LA LISTA COMPLETA DEI 30 PRECONVOCATI DELLA SPAGNA PER I MONDIALI 2014


  PAG. SUCC. >