BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LISTA CONVOCATI NAZIONALE 2014/ News Italia, Prandelli: Cassano-Rossi? Al Mondiale anche insieme. Lavoro su due-tre moduli

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Cesare Prandelli, Commissario Tecnico della Nazionale (Infophoto)  Cesare Prandelli, Commissario Tecnico della Nazionale (Infophoto)

LISTA CONVOCATI NAZIONALE NEWS, PARLA CESARE PRANDELLI - E alla fine, Cesare Prandelli ha spiegato la sua scelta. Con la lista dei 30 preconvocati al Mondiale 2014 già pubblica, il Commissario Tecnico della Nazionale in una lunga intervista concessa a La Gazzetta dello Sport ha chiarito i perchè di alcune sue decisioni che erano rimaste in dubbio (come sempre del resto: quando mai si è d'accordo, universalmente, al 100% con il CT?). Innanzitutto, Prandelli ha spiegato che "il criterio delle convocazioni ha riguardato l'analisi della stagione e i risultati dei test fisici", aggiungendo che "Giuseppe Rossi rappresenta il segnale per tutti: se uno vuole una cosa e fatica per quello merita una possibilità". Non è secondario l'accostamento di Pepito al Francesco Totti che Lippi aspettò nel 2006; "ho pensato di portarlo, prima dell'infortunio aveva numeri straordinari. Poi sono esplosi i giovani e il futuro è loro" ammette Prandelli. Uno di questi giovani, oltre naturalmente a Destro e Immobile, è Simone Zaza che, stando alle parole del CT, è stato vicino a una clamorosa convocazione: "Deve solo credere di più in se stesso. Mi spiace per lui, come per Diamanti e Giaccherini". Per quanto riguarda Mimmo Criscito, il CT è stato chiaro e netto: "Abbiamo osservatori che seguono campionati stranieri tutto il tempo, non mi sembra che lo Zenit abbia fatto grandi cose in Europa e, con tutto il rispetto, non ho certo lasciato a casa Cabrini o Maldini…". Ce l'ha fatta invece, con un po' di sorpresa, Antonio Cassano, "perchè si è riproposto in maniera positiva e si è rimesso in gioco, può darsi che possa ancora giocare sul centrosinistra ma mi piace molto anche come finto centravanti come ha fatto spesso nel Parma, potrebbe giocare anche insieme a Balotelli". A proposito di FantAntonio: lo spunto è utile per rivelarci che lui e Rossi potrebbero essere convocati insieme. "Uno non esclude l'altro, nessuno è legato a nessuno. Abbiamo dieci giorni di lavoro fisico e mi aspetto anche risposte scientifiche. Cassano e Rossi potrebbero esserci entrambi". Giocando magari anche titolari in uno dei moduli sui quali Prandelli sta lavorando: "Il 4-3-1-2, il 4-5-1 e il 3-5-2, mentre è più difficile lavorare sul 4-3-3. La difesa è tre non è certamente retrograda, ma dipende da quanto sono offensivi i terzini". Insomma: vedremo. Intanto, per il nostro Commissario Tecnico la favorita è "il Brasile, più di tutte e anche più della Spagna. Noi siamo da finale".



© Riproduzione Riservata.