BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Roma: le ultime novità (38esima giornata Serie A)

Rudi Garcia, allenatore Roma (Foto Infophoto)Rudi Garcia, allenatore Roma (Foto Infophoto)

– Alle ore 15.00 di domani pomeriggio, allo stadio Marassi di Genova, di scena la sfida fra i padroni di casa del Genoa e gli ospiti della Roma. Un match che avrà ben poco da raccontare visto che il club rossoblu è salvo ormai da diverse giornate e nel contempo i giallorossi hanno detto addio allo scudetto due weekend fa e sono saldamente al secondo posto, qualificatisi matematicamente alla prossima Champions League senza dover effettuare i preliminari di agosto. La partita dello stadio ligure sarà arbitrata da Massimiliano Irati di Pistoia, aiutato dai due assistenti Lo Cicero e Iannello. Il quarto uomo sarà Bianchi, infine Rocchi e Gervasoni i due addizionali di porta.

– Il Genoa occupa attualmente la quattordicesima posizione in classifica a quota 41 punti. Come dicevamo, il Grifone è ampiamente salvo, e la sfida di domani pomeriggio sarà la classica passerella di fine stagione per salutare i tifosi di casa e dar loro appuntamento al prossimo agosto. Un campionato sicuramente positivo quello dei rossoblu, che son riusciti nell’intento di rimanere nella massima serie dopo un inizio di stagione disastroso. A livello di statistiche di squadra il Genoa registra un 44% di possesso palla (un dato molto basso) ma anche un buon 61,3% di passaggi riusciti e un 51,9% di protezione area. A livello di numeri dei singoli spiccano le 15 marcature realizzate da Alberto Gilardino, forse uno dei giocatori che maggiormente è rimasto deluso dall’esclusione dei convocati per il Mondiale in Brasile di Prandelli. Gilardino è anche il miglior tiratore dei suoi con 58 tentativi nella porta, mentre negli assist primeggia il brasiliano Matuzalem con 4 passaggi vincenti da inizio stagione ad oggi. Per quanto riguarda le formazioni di domani, Gasperini manda in campo il classico 3-4-3 con tridente d’attacco inedito formato da Centurion, Fetfatzidis, Sculli. Assenti Gilardino e Antonelli per squalifica. Vrsaljko e Antonini saranno i due esterni di centrocampo, mentre in difesa toccherà al trio De Maio, Portanova, Burdisso. A completare l’11 titolare, Perin in porta, e la coppia Sturaro-Cabral in cabina di regia.

– La Roma si trova al secondo posto in classifica con 85 punti conquistati. Una stagione da urlo quella dei giallorossi nonostante sia mancato l’aggancio alla vetta, ma la Juventus di quest’anno è stata senza dubbio sensazionale ed inarrivabile per qualsiasi avversario. Un campionato fantastico come confermano le statistiche di squadra dei capitolini, con il 56% di possesso palla, il 73,7% nei passaggi riusciti, e il 63,7% nell’indice di pericolosità. Molto interessanti anche i numeri dei singoli componenti giallorossi, a cominciare dal capocannoniere Mattia Destro con 13 marcature. Totti e Gervinho sono invece i leader negli assist, con ben 10 passaggi vincenti a testa, mentre Pjanic è il miglior tiratore della squadra con 72 tentativi nella porta da agosto ad oggi. A livello di formazioni, out per infortunio Strootman, Benatia, Balzaretti. Probabile turnover per Garcia con Skorupski in porta, Torsodis sulla destra con Romagnoli al centro al fianco di Castan. A centrocampo tridente Florenzi, Nainggolan, Taddei, mentre in attacco Totti sarà la prima punta spalleggiato da Gervinho e Destro.

© Riproduzione Riservata.