BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Video, Milan-Sassuolo (2-1): gol, sintesi e highlights (38^ giornata)

Video Milan Sassuolo (risultato finale 2-1): i gol della partita dello stadio San Siro. I rossoneri vincono, ma non si qualificano in Europa: segnano Muntari, De Jong e Zaza su rigore

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO MILAN-SASSUOLO (2-1): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, 38^ GIORNATA) - La partita tra Milan e Sassuolo si è concluso con il risultato di 2 a 1 a favore dei padroni di casa. I due gol rossoneri sono arrivati entrambi nella prima frazione di gioco. Il Milan è passato in vantaggio al 2' grazie al gran gol siglato da Sulley Muntari: il centrocampista ha raccolto il pallone al limite dell'area e con un destro potentissimo ha segnato mandando il pallone prima sul palo e poi in rete. Il secondo gol del Milan è stato siglato da De Jong al 27': su una punizione guadagnata da Kakà al limite, l'olandese ha calciato a giro e il pallone che, deviato dalla barriera si è insaccato sul palo del portiere che non è riuscito a salvare la sua porta ed è stato preso in controtempo. Nella ripresa il Sassuolo ha poi dimezzato lo svantaggio al 89' grazie al gol di Zaza: Sansone è stato atterrato in area da De Sciglio e l'arbitro ha decretato il rigore per gli ospiti; dal dischetto Zaza ha battuto Abbiati che pur avendo intuito non è riuscito a salvare la propria porta. Il match tra Milan e Sassuolo è così terminato con il risultato di 2 a 1 a favore dei padroni di casa. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-SASSUOLO (2-1): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA
DICHIARAZIONI: Così Montolivo capitano del Milan, ha commentato la vittoria casalinga della propria squadra: "C'è rammarico per la mancata qualificazione all'Europa League, inutile nasconderlo. In questo finale di stagione ci siamo riscattati in classifica, abbiamo provato a conquistare l'Europa ma la graduatoria era già compromessa. Il futuro di Seedorf? Non spetta a me dirlo, abbiamo fatto bene con lui e abbiamo provato a riscattarci. La gara che cancellerei? Beh, dico il derby di andata. Come ripartire? Ora penso al Mondiale, spero che possa essere magico per l'Italia". Dall'altro lato Di Francesco, allenatore del Sassuolo, ha spiegato così la sconfitta dei suoi giocatori: "Abbiamo fatto un grande campionato, quando sono tornato eravamo ultimi e invece poi ci siamo salvati con una giornata di anticipo. Il Milan questa sera ha avuto un impatto migliore, mi sono fatto sentire poi all'intervallo e nella ripresa ho visto una reazione. Seedorf? L'ho visto sereno, non mi permetto di dare consigli a Clarence perchè non conosco la situazione. Ha dimostrato di aver fatto bene, i numeri lo testimoniano, poi il Milan è un grande club e un ambiente diverso dal nostro. Futuro? Molto probabilmente sarò ancora qui, la mia posizione verrà chiarita ad inizio settimana. Stasera volevo vedere una squadra più spigliata, nel secondo tempo invece abbiamo fatto meglio e abbiamo messo anche in difficoltà il Milan". (Matteo Lambicchi)

Il Milan batte il Sassuolo 2-1, ma è una vittoria inutile: i rossoneri con 57 punti in classifica chiudono dietro il Parma e non riescono così a centrare la qualificazione in Europa League. Il Sassuolo era già salvo e dunque la sconfitta è indolore. 

Eurogol del centrocampista ghanese: una conclusione da fuori area al termine di una bella azione coralecon il piede sinistro, dritto per dritto, con il pallone che impatta sul palo e finisce in rete battendo imparabilmente Pomini.

Il Milan trova il gol del raddoppio prima dell'intervallo anche grazie a un po' di fortuna: De Jong batte un calcio di punizione da posizione centrale, il pallone trova la schiena di Zaza in barriera e cambia traiettoria beffando ancora una volta Pomini che non ci può più arrivare.

Nono gol in campionato per Simone Zaza, freddissimo nello spedire il pallone all'angolino basso della porta difesa da Abbiati, che intuisce ma non può arrivare; il fallo da rigore è di De Sciglio, che interviene in scivolata su Nicola Sansone e, essendo ultimo uomo, viene espulso.

Si gioca questa sera alle ore 20,45 allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro; vale per la 38^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014. Solo i rossoneri sono interessati a prendersi i tre punti; gli emiliani, che all'andata avevano vinto 4-3 causando l'esonero di Massimiliano Allegri, hanno ottenuto una grande e storica salvezza con un turno di anticipo, grazie a un rush finale che li ha visti battere il Chievo e la Fiorentina (al Franchi) e chiudere l'opera con il 4-2 al Genoa. Eusebio Di Francesco, richiamato dopo il mini-periodo disastroso di Alberto Malesani, ha compiuto un piccolo capolavoro facendo esprimere al massimo un gruppo giovane e dal talento potenzialmente enorme ma ancora acerbo. Il Milan invece insegue ancora un posto in Europa League; non sarà facile, la sconfitta in casa dell'Atalanta ha lasciato i rossoneri a quota 54, dietro a Torino (56) e Parma (55) e con gli stessi punti del Verona. Significa che la squadra di Clarence Seedorf deve innanzitutto vincere, sperare che il Torino pareggi a Firenze(il doppio confronto è a favore) ma soprattutto che anche il Parma non batta il Livorno. Difficile: intanto il Milan deve fare la sua partita, il Sassuolo come detto è tranquillo e non giocherà certo con il coltello tra i denti, cosa che naturalmente favorisce i rossoneri che poi, chiusa la stagione, programmeranno sul serio il loro futuro e innanzitutto capiranno che fare con la panchina, visto che Clarence Seedorf sembra essere sempre più lontano. La partita sarà arbitrata da Valeri, coadiuvato da Giachero e Crispo; quarto uomo Paganessi, gli addizionali saranno Massa e Calvarese. La partita è su Premium Calcio 1 e Premium Calcio HD (canali 370 e 381 di Mediaset Premium) e anche in streaming video gratuito e riservato a tutti gli abbonati con l'applicazione Premium Play; la telecronaca sarà affidata a Sandro Piccinini, il commento tecnico a Roberto Cravero e gli interventi da bordocampo comprensivi di interviste a Alessio Conti. Sul secondo flusso audio telecronaca tifosa di parte rossonera affidata a Carlo Pellegatti. In alternativa c'è Sky Calcio 1 (canale 251 del satellite) con streaming video garantito grazie all'applicazione Sky Go, gratuita e riservata agli abbonati; telecronaca di Riccardo Trevisani, commento tecnico di Beppe Bergomi, interventi da bordocampo di Marco Nosotti, Alessandro Alciato e Peppe Di Stefano. Sul secondo flusso audio telecronaca tifosa di parte rossonera affidata a Mauro Suma. Inoltre ricordiamo la possibilità di essere aggiornati con tutti i campi della 38^ giornata grazie ai servizi che mostrano gli highlights in tempo reale: su Sky SuperCalcio (canale 204 del satellite) e Premium Calcio (canale 370), sempre disponibili in streaming video. Come sempre potrete seguire questa partita attraverso i social network: la Lega Calcio mette a disposizione la pagina Facebook Serie A TIM e il profilo Twitter @SerieA_TIM, mentre le due squadre in campo hanno le pagine Facebook A.C.Milan e U.S. Sassuolo e gli account Twitter @acmilan e @SassuoloUS, e potrete essere aggiornati sulla sfida anche digitando l'hashtag #MilanSassuolo.