BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Napoli-Verona/ Pronostico di Paolo Del Genio (esclusiva)

Napoli-Verona, pronostico e la presentazione di PAOLO DEL GENIO sulla partita del San Paolo (ore 15.00) fra le squadre di Benitez e Mandorlini (serie A, 38esima giornata)

Lo stadio San Paolo di Napoli (Infophoto) Lo stadio San Paolo di Napoli (Infophoto)

Ultima partita del Napoli di campionato, contro il Verona stasera alle ore 20.45 allo stadio San Paolo. Gli azzurri chiudono una stagione nella quale hanno raggiunto la qualificazione in Champions League con il terzo posto in campionato e la vittoria in Coppa Italia. Soprattutto, la squadra di Rafa Benitez ha affrontato un drastico cambio di mentalità, che non sempre ha dato gli effetti sperati ma che comunque ha dato soddisfazioni (vedi i 99 gol segnati finora e le dieci vittorie esterne in campionato). Anche la formazione di Andrea Mandorlini ha disputato un grande campionato, da neopromossa è ancora in corsa – almeno matematicamente – per la qualificazione alla prossima Europa League. Per presentare quest'incontro, quasi una classica negli anni '80, abbiamo sentito il giornalista Paolo Del Genio. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Napoli-Verona per chiudere una stagione importante per gli azzurri... Una grande stagione: la vittoria in Coppa Italia, il terzo posto con la qualificazione in Champions League, il buon rendimento nella fase a gironi di questa competizione. E poi dieci vittorie fuori casa, novantanove reti segnate tra campionato e coppe, le vittorie al San Paolo negli scontri diretti...
Come giudica la stagione dei veneti? Hanno fatto bene, specie considerando che il Verona è una neopromossa. Se non avesse avuto un momento di flessione poteva sicuramente qualificarsi per l'Europa.
Sarà un Napoli ancora motivato? Spero di sì, visto che a Genova ha fatto una grande partita e ci sono molti giocatori che vorranno ancora conquistarsi un posto per i Mondiali.
Come giudica il lavoro di Benitez? Ha lavorato molto bene, ha dato sicurezza e personalità a questa squadra.
Qual è stato il miglior giocatore del Napoli in quest'annata? Higuain non ha tradito le attese, Mertens e Callejon sono andati meglio anche meglio del previsto...
Un giudizio su Toni, l'avresti portato ai Mondiali? No. C'é Balotelli che può fare sempre la differenza, Destro ed Immobile mi sembrano in grande forma e hanno disputato un campionato importante.
Ancora qualche speranza d'Europa League per la squadra di Mandorlini?