BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fiorentina Napoli / Coppa Italia 2014 news, la finale. Pasqual: non siamo emozionati, siamo carichi

Pubblicazione:venerdì 2 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:venerdì 2 maggio 2014, 19.00

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

FIORENTINA-NAPOLI COPPA ITALIA 2014 NEWS, LE PAROLE DI PASQUAL - Ci siamo quasi: si è aspettato tanto come il calendario imponeva, ma finalmente Fiorentina-Napoli, finale della Coppa Italia 2013-2014, è alle porte. In conferenza stampa per i viola è intervenuto il capitano, Manuel Pasqual. L'esterno sinistro è carico e pronto a giocare la partita: "Non sono emozionato, ma questa è stata una settimana totalmente diversa; abbiamo preparato in modo particolare questa sfida. Avverto molto entusiasmo intorno alla squadra; cerchiamo sempre di stemperare all'interno del gruppo, dobbiamo rimanere concentrati". Pasqual ha poi parlato della visita che tutta la squadra ha effettuato a Papa Francesco: "E' stata molto bella, questo Pontefice sta provando ad avvicinare la gente alla Chiesa". Un commento anche sulla possibilità di andare a giocare il Mondiale in Brasile: "Sto facendo di tutto per rientrare nel gruppo di Prandelli". Che lo ha allenato a Firenz e lo conosce bene: chissà che l'eventuale vittoria in Coppa Italia non possa aiutare.

FIORENTINA-NAPOLI COPPA ITALIA 2014 NEWS, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI PRIMA DELLA PARTITA (FINALE) - La finale di Coppa Italia 2014 tra Fiorentina e Napoli si avvicina: le squadre scenderanno in campo domani (sabato 3 maggio) allo stadio Olimpico di Roma, calcio d'inizio alle ore 21:00. Il match sarà preceduto da una serie di eventi che coinvolgeranno le due squadre e le due tifoserie. Oggi alle ore 12:30 una delegazione composta da calciatori, staff tecnico e dirigenza delle due squadre, assieme alla terna arbitrale e ai vertici della Federcalcio, hanno incontrato in udienza Papa Francesco. Il Sommo Pontefice ha ricevuto in dono il pallone della finale e la riproduzione della Coppa Italia. Nel pomeriggio invece sono in programma le conferenze stampa della vigilia: alle ore 16:15 parlerà con i giornalisti l'allenatore del Napoli, Rafael Benitez, mentre alle 17:30 sarà la volta di Vincenzo Montella della Fiorentina. Entrambi i tecnici saranno accompagnati da una calciatore della propria squadra. Successivamente le due compagini testeranno il campo di gioco dell'Olimpico: l'allenamento sarà aperto alla stampa nel primo quarto d'ora. Domani in Piazza San Silvestro sarà allestito un villaggio di intrattenimento per i tifosi: sarà possibile anche farsi fotografare accanto al trofeo originale. I cancelli dello stadio saranno aperti dalle ore 17:30: all'interno della struttura i tifosi potranno accedere ai negozi ufficiali delle due squadre allestiti ad hoc. Intorno alle ore 20:00 quindi un'ora prima della partita si esibirà il cantante belga Ozark Henry che eseguirà il suo successo mondiale "I'm your sacrifice". Colonna sonora studiata anche nel riscaldamento delle due squadre: prima "I want it all" dei Queen per la Fiorentina, poi "Go West" dei Pet Shop Boys per il Napoli. L'Inno d'Italia di Goffredo Mameli sarà cantato prima del fischio d'inizio da Alessandra Amoroso. Sulle tribune dell'Olimpico sono attesi diversi personaggi importanti del mondo dello sport e non, dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi a quello del CONI Giovanni Malagò, fino al presidente FIGC Giancarlo Abete passando per i c.t. di Italia e Argentina, Cesare Prandelli ed Alejandro Sabella. Tra gli altri ospiti previsti anche Massimiliano Allegri, Giovanni Galeone e Zdenek Zeman. Le reti delle due porte avranno i colori della bandiera italiana. La cerimonia di premiazione sarà condotta dal presidente del senato Pietro Grasso, il Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta e il presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi.



© Riproduzione Riservata.