BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Milano Volley/ News, dal Gonzaga alla Sparkling: la pallavolo meneghina torna in Serie A-1

Milano Volley news, nella stagione 2014-2015 il capoluogo lombardo torna in Serie A-1: il Power Volley ha acquistato i diritti per giocare nel massimo campionato italiano di pallavolo

Marcos Antonio Milinkovic in maglia Asystel (Infophoto)Marcos Antonio Milinkovic in maglia Asystel (Infophoto)

C'era una volta il Volley Gonzaga Milano; dalle ceneri di quella società la grande pallavolo torna nel capoluogo lombardo: dalla stagione 2014-2015 il Power Volley Milano giocherà nel campionato di Serie A-1, avendo conquistato la promozione. Il volley e Milano: una storia di amore e passione, di grandi abboccamenti e speranze che spesso sono state tradite. Nel 1974 la nascita del Gonzaga: 19 apparizioni nel massimo campionato, la vittoria di una Coppa CEV (1987), poi il grande progetto Fininvest. L'idea, manco a farlo apposta, è di Silvio Berlusconi: quella di fondare una grande polisportiva che accorpi anche l'AC Milan e la squadra di hockey su ghiaccio. La squadra cresce: arrivano giocatori come Jeff Stork, Andrea Zorzi, Andrea Lucchetta, un giovanissimo Hristo Zlatanov. Arrivano due finali scudetto, ma entrambe perse: nel 1993-1994 la partita decisiva contro il Sisley Treviso si gioca al Forum di Assago, davanti a un tutto esaurito con pubblico entusiasta. Ma l'esperimento dura poco: arriva anche una Coppa delle Coppe (1993) ma la Fininvest lascia due anni più tardi e il club, pieno di debiti, è costretto a cedere i diritti al campionato di A-1 a Padova. Riparte dalla Serie B, e nel 1998 l'imprenditore Antonio Caserta che aveva già guidato l'Asystel Novara acquista la società facendo partire il progetto Volley Milano. L'ultima apparizione nel massimo campionato è del 2007, targata Sparkling: nono posto e playoff sfiorati, poi il nuovo incubo del fallimento e, nel 2010, il via al Power Volley, che gioca un paio di campionati in Serie B e viene poi ammesso in A2 avendo acquistato i diritti dalla Pallavolo Santa Croce; la prima stagione tra i professionisti si conclude con l'eliminazione ai quarti di finale, ma arriva l'acquisizione dei diritti per l'A-1; sarà dunque una realtà. La società, guidata da Carlos Rasores, sembra essere solida e gode dei finanziamenti del presidente onorario Lucio Fusaro, ex giocatore e allenatore. Dalla prossima stagione giocherà in quello che è stato il Palalido: buone notizie arrivano dal cantiere, a giorni si inizierà la costruzione del nuovo PalaAJ (come sappiamo l'Armani Jeans di basket gioca regolarmente al Forum visto il pubblico in continuo aumento). Come se non bastasse, il prossimo anno la Vero Volley Monza sarà in A-1 (avendo centrato la promozione) e garantirà dunque anche il derby. 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.