BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CIRO ESPOSITO/ condizioni critiche, minacce a daniele de santis: impiccato manichino romanista

Pubblicazione:giovedì 29 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:giovedì 29 maggio 2014, 20.41

Il manichino impiccato a Napoli Il manichino impiccato a Napoli

Un manichino colorato di giallorosso è stato esposto questa notte in via Fontanelle, nel Rione Sanità, a Napoli. A far compagnia al fantoccio romanista, impiccato, striscione di offese e minacce di morte contro Daniele De Santis, il tifoso della Roma che sabato 3 maggio – in occasione della finale di Coppa Italia all’Olimpico tra Napoli e Fiorentina – avrebbe sparato a Ciro Esposito, supporter partenopeo, ancora ricoverato al Policlinico Gemelli in condizioni critiche. Oltre al manichino e alle scritte, sui muri e sulle saracinesche dei negozi si leggono tag come “Romano infame", "Speziale libero" e "Ciro non mollare” Il manichino è stato rimosso dai vigili del fuoco in mattinata dai Vigili del Fuoco, coadiuvati dalla Digos.



© Riproduzione Riservata.