BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Milan-Inter: i ballottaggi (serie A, 36^ giornata)

Pubblicazione:sabato 3 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 4 maggio 2014, 18.40

L'Inter festeggia la vittoria nel derby d'andata (Infophoto) L'Inter festeggia la vittoria nel derby d'andata (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-INTER: I BALLOTTAGGI – Per quanto concerne le probabili formazioni di Milan e Inter non vi è alcun ballottaggio da segnalare. Entrambi le allenatori non hanno dubbi: l’olandese continua con il suo 4-2-3-1, suo marchio di fabbrica, mentre Mazzarri ovviamente propone il 3-5-2. A dire il vero l'unico nodo da sciogliere riguarda Clarence Seedorf, che potrebbe mandare in campo a sorpresa Honda (prenderebbe il posto di Poli); tuttavia sembra proprio che il giapponese partirà dalla panchina, così come Campagnaro che lascerà il posto a Ranocchia nella difesa guidata da Samuel, al suo ultimo derby della Madonnina (come lui anche Zanetti e Milito).

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-INTER (SERIE A 2013-2014, 36^ GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - Il posticipo della 36^ giornata del campionato di Serie A 2013-2014, almeno quello della domenica viste le quattro partite che si giocano tra domani e martedi, è Milan-Inter. Il derby della Madonnina è arbitrato da Bergonzi; primo incrocio tra Clarence Seedorf e Walter Mazzarri come allenatori. Per la classifica non è certo un big match: rossoneri a quota 51 punti, nerazzurri a 57, staccati dalla vetta di 42 e 36 punti. Tuttavia la stracittadina ha sempre grande fascino, e in più ci si giocano i posti per l'Europa League della prossima stagione: l'Inter dovrebbe aver ormai centrato l'obiettivo, il Milan deve fare un ultimo sforzo per entrare tra le prime sei ed evitare una stagione senza coppe, che non avveniva dal 1998-1999 (ma allora i rossoneri avevano vinto un inatteso scudetto).

FORMAZIONE MILAN - Clarence Seedorf ha cercato di gettare acqua sul fuoco delle polemiche apertesi per la sua intervista non programmata con la società. "Sono in piena sintonia con Galliani, ho totale autonomia sulla decisione di chi va in campo. Ho un contratto per il futuro, e non parlo della società attraverso i giornalisti. Per la partita, abbiamo una grande opportunità. Ho già le idde chiare sulla formazione, ci siamo allenati bene e i ragazzi sono pronti, hanno un obiettivo. L'Inter si batte con il coraggio, loro sono determinati e aggressivi e noi dovremo essere compatti, fare bene entrambe le fasi. Vogliamo l'Europa League, non ho fatto calcoli ma ci vogliamo arrivare e remiamo tutti nella stessa direzione". La formazione è il solito 4-2-3-1, ancora una volta dunque c'è una sola punta che sarà ovviamente Mario Balotelli, supportato da Poli, Kakà e Taarabt. De Jong e Montolivo saranno i mediani davanti alla difesa nella quale ancora una volta è confermata la coppia centrale francese Rami-Mexès, a destra giocherà De Sciglio con Constant sulla corsia mancina. 

PANCHINA MILAN - Una possibilità di giocare potrebbe averla Keisuke Honda: il giapponese non ha fatto benissimo in questi primi mesi in rossonero, ma Seedorf lo ha sempre difeso e detto che il suo resta un problema di ambientamento. Per ora non si sono viste tutte le qualità che aveva mostrato in nazionale e con il CSKA Mosca, ma per la prossima stagione le cose potrebbero cambiare. Pronto anche Giampaolo Pazzini, uno degli ex della sfida; potrebbe entrare a gara in corso, magari per giocare al fianco di Balotelli (una soluzione che Seedorf non apprezza del tutto e che ha utilizzato pochissime volte). Essien e Robinho possono portare esperienza in una gara simile, Emanuelson può incrementare la spinta sulla corsia qualora ce ne fosse bisogno.

INDISPONIBILI MILAN - Per una volta tutta la rosa del Milan è a disposizione: sono tutti disponibili, compreso Stephan El Shaarawy che finalmente ha interrotto il suo calvario (non gioca da dicembre). Difficile vedere il Faraone in panchina, ma è già una buona notizia che abbia recuperato e si sia allenato a pieno regime. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-INTER (SERIE A 2013-2014, 36^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >