BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Giro d'Italia 2014/ Diciannovesima tappa, vittoria di Quintana: il commento di Mario Beccia (esclusiva)

Pubblicazione:venerdì 30 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:venerdì 30 maggio 2014, 20.02

Nairo Quintana in maglia rosa (da Facebook) Nairo Quintana in maglia rosa (da Facebook)

Quintana si è confermato, Aru è stato una sorpresa; andava forte da dilettante, ma è difficile ripetersi anche da professionisti, con le andature che tengono. Bisognerà però che entrambi non si brucino e si mantengano a questi livelli.
Buona la crono di Cataldo, il suo comunque un grande Giro come quello dello stesso Pozzovivo?Bravi, veramente bravi. Cataldo ha fatto un grande Giro, Pozzovivo è quinto in classifica. Bello vedere altri due corridori italiani oltre ad Aru protagonisti di questo Giro.
Domani cosa si aspetta dalla penultima tappa con lo Zoncolan? Penso che lasceranno andare una fuga senza gli uomini di classifica. Credo infatti che tutti vorranno mantenere le loro posizioni di vertice; magari Uran e Aru potrebbero tentare qualche attacco, ma arrivare fra i primi cinque al Giro è sempre un grande risultato.
Giusto in questa tappa l'omaggio ai caduti della Prima Guerra Mondiale... Giusto come era già successo durante il Giro dare un omaggio ai caduti della Prima Guerra Mondiale. Penso che si ripeterà anche l'anno prossimo quando saremo nel 2015, cioè a 100 anni dall'entrata in guerra dell'Italia.
(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.