BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Lista convocati nazionale/ News, partenza per Londra: la foto di Bonucci (30 maggio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Cesare Prandelli, 56 anni (INFOPHOTO)  Cesare Prandelli, 56 anni (INFOPHOTO)

LISTA CONVOCATI NAZIONALE NEWS: IN PARTENZA PER LONDRA - La Nazionale italiana è in partenza per Londra: terminato il raduno di Coverciano, il gruppo si dirige oggi nel Regno Unito: appuntamento nella capitale dell'Inghilterra dove domani sera, al Craven Cottage che abitualmente è la casa del Fulham, affronterà l'Irlanda nella prima di tre amichevoli di preparazione al Mondiale 2014. Leonardo Bonucci è pronto: tuta della Nazionale, occhiali da sole e auricolari, il difensore dell'Italia e della Juventus ha postato una fotografia sul profilo Instagram, con la dicitura "Si parte per Londra!!!" con una serie di hashtag tra i quali anche #forzaazzurri. Domani sera Bonucci sarà titolare: è stato scelto da Cesare Prandelli nell'undici di partenza insieme a Gabriel Paletta. Sarà anche uno dei 23 convocati per l'avventura in Brasile: il CT comunicherà domenica, al termine dell'allenamento, i nomi dei 7 calciatori che resteranno a casa.

LISTA CONVOCATI NAZIONALE NEWS, LE PAROLE DI CESARE PRANDELLI - Il commissario tecnico della nazionale Cesare Prandelli ha parlato in conferenza stampa dopo l'ultimo allenamento degli azzurri: "I dubbi rimangono dentro di me e li affronterò tra due giorni. In Rossi vedo qualcosa di particolarmente meraviglioso, la sua serenità e voglia di superare le difficoltà non solo fisiche. E' chiaro che c'è la partita e dobbiamo mettere da parte il sentimento bello e forte. (…) Giuseppe ha delle qualità straordinarie, se non non sarebbe qui, dobbiamo vedere la tenuta non tanto la durata ma la tenuta su pressioni, sui contrasti e vederlo libero mentalmente di non aver paura di accettare contrasti. Sono ottimista, per come si sta preparando. Rossi non è a rischi da un punto di vista fisico, poi se trovi un killer in campo... Ma ripeto, noi vogliamo solo capire se certi problemi psicologici sono stati superati. Nell'ultima gara di campionato ha giocato un'ora, da noi sono 10 giorni che non si è mai fermato. Domani c'è una partita da affrontare con la giusta concentrazione e vedremo. Lui è il primo a essere consapevole di dover superare certi dubbi, per lui domani sarà la prima partita del Mondiale".

< br/>
© Riproduzione Riservata.