BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Video, Lazio-Verona (3-3): gol, sintesi e highlights (36^giornata)

Video Lazio-Verona 3-3, i gol della partita: allo stadio Olimpico lo spareggio per l'Europa League si conclude in parità A segno Keita, Marquinho, Lulic, Iturbe, Romulo e Mauri

Edy Reja (Infophoto) Edy Reja (Infophoto)

VIDEO LAZIO-VERONA (3-3) SERIE A, 36^ GIORNATA 2013-2014: LA SINTESI, I GOAL, GLI HIGHLIGHTS – Un pareggio che dà un solo punto inutile ai fini della classifica di Lazio e Verona, inseguitrici di un posto in Europa League. Lazio in vantaggio al 30' in contropiede con Keita su assist di Candreva ma risposta del Verona che non si fa attendere al 37' col goal di Marquinho servito da Halfredsson. Nella ripresa ancora Biancocelesti davanti con Lulic al 60' e nuova reazione gialloblu che porta alla rete di Iturbe al 69' su passaggio di Sala. All'81' Albertazzi con un colpo di testa manda il pallone sul palo esterno ma all'83' il subentrato Romulo permette agli ospiti di cambiare l'andamento della partita con un bell'inserimento premiato dal goal grazie al nuovo assist di Halfredsson. Lulic viene espulso per un brutto fallo su Iturbe all'86' ma Mazzoleni nel finale espelle anche Albertazzi per fallo su Klose e concedendo il calcio di rigore. Rafael para il tiro di Mauri che però insacca sulla respinta al 94' per il 3 a 3 finale. Il possesso palla a partita terminata è leggermente favorevole per la Lazio (58%), con un alto numero di palle giocate (606-444) e anche una maggior percentuale di realizzazione nei passaggi(68,8-57,0) con Ledesma come calciatore più preciso(59). Pillud e Radu (20 ciascuno) hanno recuperato un gran quantità di palloni e nel computo dei tiri le due squadre non differiscono di molto, con un totale complessivo di 19 a 18 per la Lazio, ma entrambe ne contano 7 nello specchio della porta, con Halfredsson e Mauri(6 ciascuno) tra i più pericolosi.

VIDEO LAZIO-VERONA 3-3 (SERIE A 2013-2014, 36^GIORNATA): I GOL DELLA PARTITA - Gran bel match allo stadio Olimpico di Roma: nel primo monday night della trentaseiesima giornata Lazio e Verona impattano sul risultato di 3-3. A segno nell'ordine Keita, Marquinho, Lulic, Iturbe, Romulo e Mauri: primo gol al 30', ultimo al 93'. In mezzo un'espulsione per parte (Lulic per entrata su Iturbe, Albertazzi per fallo su Klose) e un rigore sbagliato, poi ribadito in rete da Mauri (che se l'era fatto parare) per il definitivo 3-3. In classifica Lazio e Verona proseguono a braccetto salendo a quota 53: l'obiettivo sesto posto, occupato dal Torino, resta distante 2 punti (in mezzo anche Parma e Milan a 54). Nella prossima giornata, la trentasettesima e penultima di campionato, la Lazio giocherà in trasferta contro l'Inter mentre il Verona riceverà l'Udinese: entrambe in campo sabato, biancocelesti alle 20:45 e scaligeri alle 18:00. IL GOL DI KEITA - Lazio in vantaggio al 30' minuto di gioco. Bella azione dei padroni di casa che si distendono rapidamente da centrocampo in su: Candreva riceve nel lato sinistro dell'area veronese, vede Keita libero e lo serve puntualmente, il giovane spagnolo controlla in libertà e trafigge Rafael con un destro in diagonale. Quinto gol in questo campionato per Keita. IL GOL DI MARQUINHO - Ma sette minuti dopo (37') l'Hellas riesce a pareggiare. Azione al limite dell'area laziale, la palla arriva a Marquinho posizionato nella zona centro-sinistra: il brasiliano non ci pensa due volte e calcia in porta di destro (non il suo piede), conclusione rasoterra in diagonale che non lascia scampo al portiere Rafael. Secondo gol in campionato per Marquinho, che bissa il primo realizzato nella giornata precedente contro il Catania. IL GOL DI LULIC - Al 60' minuto di gioco i biancocelesti tornano in vantaggio. Azione insistita di Keita e Lulic: li spagnolo approfitta di un'indecisione di Marques nell'area veronese e passa e Lulic, che controlla di testa in corsa e al volo batte Rafael, con un destro a mezz'altezza da distanza ravvicinata. Settima rete in questo campionato per il centrocampista bosniaco.

IL GOL DI ITURBE - Come nel primo tempo il Verona impiega meno di dieci minuti per ristabilire la parità. Al 69' Jacopo Sala prima perde la palla e poi la recupera nella trequarti della Lazio: il centrocampista ex Amburgo verticalizza bene per lo scatto di Iturbe che controlla in corsa e batte Berisha con un diagonale mancino da dentro l'area. Anche Iturbe sale a quota 7 nella classifica marcatori.

IL GOL DI ROMULO - All'83' gli scaligeri mettono la testa avanti nel punteggio. Azione di Hallfredsson sulla fascia sinistra, l'islandese centra un pallone basso e velenoso: Toni non ci arriva così come Radu, Berisha resta in mezzo alla porta e Romulo ringrazia, appoggiando in rete da pochi passi il gol del vantaggio. Sesto gol in questo campionato per l'oriundo.

IL GOL DI MAURI - La partita però riserva emozioni fino all'ultimo: nei minuti di recupero Mauri effettua un lancio dalla trequarti, cercando Klose che scatta nel lato destro dell'area veronese; Albertazzi appoggia leggermente le braccia sulla schiena del tedesco, che successivamente finisce a terra accentuando un pò la caduta: per l'arbitro Mazzoleni è calcio di rigore ed espulsione del difensore dell'Hellas. Dal dischetto va Mauri: destro basso alla sinistra di Rafael che intuisce e respinge centralmente, palla buona ancora per Mauri che stavolta non può sbagliare, e sempre di destro fa gol. Quarta rete per il capitano della Lazio in questo campionato. Definitiva parità al 93'.

 

LAZIO VERONA STREAMING VIDEO E IN TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (SERIE A 2013-2014, TRENTASEIESIMA GIORNATA) – La serie A propone oggi due posticipi della trentaseiesima giornata di campionato: in questo anomalo lunedì di grande calcio, il primo appuntamento sarà alle ore 19.00. Si tratta di Lazio-Verona, partita che sarà giocata naturalmente allo stadio Olimpico della capitale. L'arbitro sarà il signor Mazzoleni, affiancato dai guardalinee Ghiandai e Di Fiore. La partita si annuncia di primaria importanza per entrambe le formazioni, dal momento che si tratterà di un vero e proprio scontro diretto per un posto in Europa League. La classifica dice infatti che – prima di questo turno di campionato spezzatino più che mai – la squadra biancoceleste di Edy Reja e la formazione scaligera di Andrea Mandorlini erano appaiate al sesto posto con 52 punti, in un 'mischione' per l'ultima posizione utile per le Coppe della prossima stagione che coinvolge ben cinque squadre. Per la Lazio è un imperativo puntare a centrare questo traguardo, per l'Hellas neopromosso sarebbe invece la ciliegina sulla torta che renderebbe indimenticabile una stagione già comunque eccellente. Una cosa è certa: l'esito di questo scontro diretto potrebbe essere determinante, perché chi vince farebbe un grosso passo avanti, mentre chi perde potrebbe perdere definitivamente l'ultimo treno utile per l'Europa. In caso di pareggio? Tutto ancora possibile, ma il rimpianto sarebbe soprattutto della Lazio che non avrebbe sfruttato al meglio il fattore campo (che pure quest'anno per i laziali non è sempre stato un vantaggio). Ecco dunque come si potrà seguire questo incontro così importante. La partita Lazio Verona sarà trasmessa oggi pomeriggio alle ore 19.00 in tv sia sul satellite sia sul digitale terrestre. Nel primo caso l'appuntamento sarà su Sky Supercalcio e Sky Calcio 2 (canali 204 e 252 della piattaforma satellitare), anche in alta definizione, e sarà disponibile anche agli abbonati degli altri pacchetti Sky in pay per view tramite il servizio offerto da Sky Primafila al costo di 6 euro con il codice 470624. La telecronaca sarà di Massimo Tecca, affiancato dal commento tecnico di Antonio Di Gennaro e dai contributi da bordo campo di Matteo Petrucci. Per chi invece è abbonato al digitale terrestre, ecco che l'appuntamento dall'Olimpico sarà con Mediaset Premium Calcio e Mediaset Premium Calcio HD (canali 370 e 381 della piattaforma DTT), con la telecronaca di Giampaolo Gherarducci, il commento tecnico di Roberto Cravero, sul secondo flusso audio la telecronaca tifosa di Guido De Angelis per la Lazio e i contributi da bordo campo di Giorgia Ferrajolo, naturalmente sempre alle ore 19.00. Tramite i servizi offerti da Sky Go e da Premium Play, i clienti rispettivamente dei pacchetti Sky e Premium potranno inoltre seguire la partita anche in streaming video su un dispositivo diverso dal proprio televisore di casa (PC, tablet o smartphone), molto importante per chi non dovesse essere a casa in questo orario anomalo, così come la radiocronaca che sarà garantita come sempre sulle frequenze di Radio Rai 1. Se preferite invece aggiornarvi tramite i social network sull'andamento delle partite, visitate le pagine ufficiali di Facebook delle due squadre oppure andate su Twitter: visitate l'account ufficiale del campionato @SerieA_TIM oppure digitate l’hashtag della partita in questione #LazioVerona oppure ancora visitate gli account delle due società: @officialsslazio e @HellasVeronaFC.

CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI LAZIO-VERONA (dalle ore 19.00 – nessuno streaming video)

© Riproduzione Riservata.