BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Liga/ News, Osorio riapre tutto in Spagna: verso un Barcellona-Atletico Madrid da urlo

Il Valladolid festeggia il gol di Osorio contro il Real MadridIl Valladolid festeggia il gol di Osorio contro il Real Madrid

Minuto 85, calcio d'angolo da destra battuto da Javier Baraja, fratello di Ruben che i titoli alle due grandi di Spagna li strappava con il Valencia, Illarramendi si perde l'avversario e quello mette in porta di testa, aiutato anche dalla deviazione dell'ex Real Sociedad. Quell'uomo è Humberto Segundo Osorio Botello, al terzo gol stagionale. Una rete importantissima per i biancomalva, ma che faceva impazzire tutta Barcellona: perchè adesso sì, il destino è nelle mani blaugrana. E in quelle biancorosse dell'Atletico, intendiamoci: la classifica recita Atletico Madrid 88, Barcellona 85, Real Madrid 84. Con le merengues tagliate fuori (avrebbero bisogno di un miracolo, cioè che i Colchoneros facciano al massimo un punto nelle prossime due partite), la Liga se la giocano due argentini, Diego Simeone e Gerardo Martino; e se la giocano in uno scontro diretto che sarà infuocato. Domenica si gioca il penultimo turno: l'Atletico, che ha la testa anche alla finale di Champions League, ospita il Malaga non ancora del tutto salvo ma tranquillo. Il Barcellona va a Elche, una squadra che rischia in caso faccia zero punti nelle ultime due. Che un'altra di queste piccole possa diventare arbitro dei destini del campionato? E soprattutto: ma la Liga non era un campionato in cui c'erano solo blanco e blaugrana e le altre facevano da comparsa? Non quest'anno. 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.