BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Open Madrid 2014/ Streaming video e diretta tv, Nadal-Bautista Agut in semifinale (tennis, quarti di finale)

Pubblicazione:venerdì 9 maggio 2014 - Ultimo aggiornamento:venerdì 9 maggio 2014, 19.31

Rafael Nadal in campo a Madrid contro Jarkko Nieminen Rafael Nadal in campo a Madrid contro Jarkko Nieminen

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): BAUTISTA AGUT-GIRALDO (6-3 6-4) - Sarà derby di Spagna in semifinale al Mutua Madrid Open; soprattutto, qualora David Ferrer e Feliciano Lopez dovessero vincere i loro incontri di quarti di finale, avremmo quattro semifinalisti padroni di casa. Roberto Bautista Agut affronterà il numero 1 del mondo Rafael Nadal nella parte alta: pronostico rispettato con il 6-3 6-4 inflitto in poco meno di un'ora e mezza a Santiago Giraldo, nel match tra outsider in crescita. In campo femminile abbiamo invece il quadro completo delle semifinali: a sfidare Maria Sharapova, rispettando anche in questo caso i pareri della vigilia, sarà Agnieszka Radwanska, che però se l'è vista brutta con Caroline Garcia che l'ha costretta a giocare il terzo set avendo vinto il secondo recuperando un break di svantaggio (6-4 4-6 6-4). Altra partita che ha sfiorato le due ore e mezza di gioco; il nome della Garcia è in giro da tempo ma va segnato e sottolineato in rosso perchè ne sentiremo ancora parlare, ma per il momento lo status quo è rispettato.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): NADAL-BERDYCH (6-2 6-2) - Missione compiuta per Rafael Nadal. Il numero 1 del mondo, che difende il titolo del Mutua Madrid Open, si è qualificato per la semifinale battendo la testa di serie numero 6 Tomas Berdych con il punteggio di 6-4 6-2. Nessun problema per il maiorchino, uscito dal campo in soli 87 minuti: il ceco sulla terra rossa perde molto del suo potenziale anche se lo scorso anno aveva vissuto una bella stagione centrando le semifinali sia qui che agli Internazionali d'Italia. Contro Nadal però aveva una striscia aperta di 16 sconfitte nelle quali gli aveva strappato appena tre set, e il conto sale ora a 17 con il bilancio totale che recita 18-3 a favore di Rafa. Il quale ora si mette comodo e aspetta il suo avversario: uno tra Roberto Bautista Agut e Santiago Giraldo, entrambi rivelazioni di questo inizio di 2014 (ma lo spagnolo in realtà già dallo scorso anno si era messo in evidenza). Appare chiaro come Nadal sia il deciso favorito contro entrambi, ma trattandosi di giocatori particolarmente affini alla terra rossa chissà che non possano mettere in difficoltà il campionissimo più di quanto fatto dai precedenti tennisti con cui il numero 1 ha giocato. Intanto c'è già chi scommette su una possibile finale contro David Ferrer, per Rafa la possibilità di vendicare una delle poche sconfitte subite dall'amico, quella subita a Montecarlo; ma il valenciano avrà il suo bel da fare nel liberarsi di un Ernests Gulbis particolarmente in forma, e poi avrebbe nel caso una semifinale impegnativa contro Kei Nishikori o Feliciano Lopez.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): HALEP-IVANOVIC (6-2 6-2) - Conosciamo anche il nome della terza semifinalista al Mutua Madrid Open 2014: si tratta della rumena Simona Halep, che ha travolto in appena un'ora di gioco Ana Ivanovic con il punteggio di 6-2 6-2. Una vittoria da non sottovalutare per la numero 5 del mondo, che arrivava da un periodo di appannamento e ieri contro Sabine Lisicki aveva sofferto non poco nei primi due set; la Ivanovic al contrario era particolarmente ispirata, avendo vinto due tornei in questa prima finestra di 2014 e giocando su quella terra che - pur se ormai tempo fa - le ha regalato la vittoria del Roland Garros (l'anno precedente era arrivata in finale). Si prospettava un quarto equilibrato e combattuto, e invece il match non è mai iniziato, svanendo del tutto quando la Halep ha fatto il break sul 2-2 del secondo set ed è volata via a prendersi una vittoria che la proietta ora contro Petra Kvitova, un incontro nel quale la rumena potrebbe essere favorita ma deve vedersela contro un'avversaria che si è riposata un giorno in più a causa del ritiro di Serena Williams. Intanto sono iniziati i quarti di finale anche del tabellone maschile: il primo a scendere in campo è il numero 1 del mondo e campione in carica Rafa Nadal, che affronta Tomas Berdych.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): SHARAPOVA-LI (2-6 7-6 6-3) - E' Maria Sharapova la seconda semifinalista del torneo Mutua Madrid Open 2014. La russa conferma quanto si era già visto a Stoccarda: sta tornando sui suoi migliori livelli. Ci ha messo due ore e 31 minuti per superare Na Li: lo ha fatto con una rimonta importante e trovandosi con l'acqua alla gola nel secondo set, quando la cinese è stata avanti di un break e ha avuto il servizio per scappare 5-3 e mettere una probabile ipoteca sull'incontro. E invece Masha ha fatto il controbreak, vinto il set al tie break e poi nel terzo ha sempre condotto le danze: 1-0 e servizio, ripresa ma ancora break, dal 4-2 in avanti nessun problema con tanto di break finale per chiudere gioco, partita e incontro (2-6 7-6 6-3). La vittoria è ancora più di prestigio perchè la Li di questi tempi può risultare spesso ingiocabile, e non a caso è salita al secondo posto del ranking WTA; Maria lo scorso anno aveva giocato la finale di Madrid ma l'aveva persa da Serena Williams, stavolta ha una possibilità in più visto il ritiro dell'americana (che ha confermato che a Roma ci sarà). Intanto aspetta l'avversaria di domani: una tra Agnieszka Radwanska e Caroline Garcia. Partirebbe favorita con entrambe, ma contro la polacca mai dire mai.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): SHARAPOVA-LI (2-6 7-6) - Un'ora e 49 minuti di gioco, e sul Manolo Santana è appena iniziato il secondo set. Si gioca il secondo dei quarti di finale del tabellone femminile (il primo non si è giocato: ritiro di Serena Williams e walkover per Petra Kvitova): Maria Sharapova e Na Li si sono spartiti un set a testa (2-6 7-6), con la russa che si è trovata sull'orlo del baratro quando è stata sotto 3-4 nel secondo e con il servizio in mano alla cinese. Tuttavia Masha ha recuperato subito lo svantaggio ed è arrivata fino al tie break, dove si è procurata quattro set point: ha tremato quando la numero 2 al mondo gliene ha cancellati tre, ma poi è riuscita a prolungare l'incontro. Che adesso è decisamente imprevedibile: mai scommettere contro la Sharapova in un terzo set, ma sulla carta la Li dovrebbe averne di più sul piano fisico. Da vedere.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE): SERENA WILLIAMS SI RITIRA - La giornata dei quarti di finale del Mutua Madrid Open si apre con una sorpresa che certamente non avrà fatto piacere ai tanti appassionati che affollano la Caja Magica: la numero 1 del mondo e campionessa in carica Serena Williams si è ritirata prima di scendere in campo nel suo match contro Petra Kvitova, che dunque accede direttamente alla semifinale senza giocare. Per l'americana un fastidio muscolare alla coscia sinistra, che le impedirà anche di partecipare agli Internazionali d'Italia: anche a Roma aveva vinto lei, dunque non saranno pochi i punti persi nel ranking WTA (dove però ha un vantaggio consistente su Na Li) e soprattutto nella Road to Singapore, la classifica che tiene conto dei risultati dell'anno solare e qualifica le otto giocatrici ai Championships di fine stagione. Sorride ovviamente la tennista ceca, che a questo punto aspetta la sua sfidante: sarà una tra Simona Halep, autrice ieri di una rimonta su Sabine Lisicki, e Ana Ivanovic che ha distrutto Anastasia Pavlyuchenkova (provata dalla battaglia in notturna contro Jelena Jankovic). Le due avevano giocato una gran bella partita nelle semifinali del Master B di Sofia, alla fine dello scorso anno: la serba era stata ad un passo dalla vittoria ma era stata la rumena ad andare in finale e vincdere il torneo, il sesto di una stagione straordinaria. Con il ritiro di Serena Williams si modificano gli orari di oggi per quanto riguarda il tabellone WTA: alle ore 13 si gioca Sharapova-Li sul Manolo Santana, mentre sull'Arantxa Sanchez Vicario Halep-Ivanovic non inizierà prima delle ore 15, a seguire l'ultimo quarto di finale e cioè Garcia-Agnieszka Radwanska.

TENNIS OPEN MADRID 2014 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV COME SEGUIRE LE PARTITE (QUARTI DI FINALE) - Quarti di finale al Mutua Madrid Open, il torneo che si gioca sulla terra rossa e che rientra nelle due categorie, maschile e femminile, immediatamente inferiori agli Slam, e dunque ATP Master 1000 e WTA Premier Mandatory, Come sempre le partite del tabellone maschile sono su Sky Sport 2 e Sky Sport 3 (canali 202 e 203 del pacchetto satellitare) e anche in streaming video grazie all'applicazione Sky Go, gratuita e riservata a tutti gli abbonati; mentre le partite del tabellone femminile sono su SuperTennis, web-tv tematica che trovate su vari canali a seconda della regione di appartenenza oppure sul 224 del pacchetto Sky, ma anche in streaming video sul sito www.supertennis.tv. Sul sito ufficiale del torneo www.madrid-open.com trovate il live score aggiornato in tempo reale con risultati e statistiche delle partite, mentre su Facebook e Twitter potete trovare le pagine del torneo e dei circuiti ATP e WTA: Mutua Madrid Open e @MutuaMadridOpen, ATP World Tour e @ATPWorld Tour, WTA e @WTA. Il torneo maschile parte alle ore 15,30: Rafa Nadal apre le danze e lo fa contro Tomas Berdych, contro cui ha un bilancio di 17 vittorie e 3 sconfitte e non perde dal 2006. Il numero 1 del mondo cerca il quarto titolo qui a Madrid, il quarto consecutivo: tabellone spalancato dai ritiri di Novak Djokovic e Roger Federer e dalle sconfitte di Stanislas Wawrinka e Andy Murray. Le insidie comunque ci sono: Roberto Bautista Agut e Santiago Giraldo, che si affrontano a seguire, sono due mine vaganti non da poco, per non dire di Kei Nishikori che ha fatto fuori Milos Raonic (il canadese comunque deve ancora crescere molto sulla terra), pur se contro un Feliciano Lopez riposato grazie al ritiro di Dominic Thiem sarà dura. E poi occhio a Ernests Gulbis, uno che in questo torneo ha fatto fuori in successione Janowicz, Dolgopolov e Cilic, tre che sparano a tutto braccio e non sono mai semplicissimi da affrontare. Per quanto riguarda il tabellone femminile, lo spettacolo c'è anche se Sara Errani e Roberta Vinci hanno conosciuto la sconfitta: Serena Williams difende il suo titolo e domani apre alle 11 contro Petra Kvitova, numero 6 del mondo: contro la ceca il bilancio è 5-0, ma sulla terra il gap si può parzialmente annullare anche se l'americana resta nettamente favorita. La numero 2, Na Li, vuole arrivare alla finale già scritta ma sulla sua strada trova una rinata Maria Sharapova, che al netto dei problemi fisici (e al servizio, derivanti direttamente dalla spalla malandata) rimane la vera antagonista di Serena (sulla carta: non la batte dal 2004). Gran bella sfida, che metterebbe la vincitrice di fronte a un'altra dura prova: Caroline Garcia merita rispetto e una chance per aver battuto Sara Errani e per la vittoria a Bogotà, Agnieszka Radwanska è naturalmente la prima favorita per prendersi la semifinale. Nella parte alta, Ana Ivanovic ha demolito Anastasia Pavlyuchenkova e vuole ripetere la semifinale dello scorso anno per avvicinare la Top Ten, ma dall'altra parte c'è Simona Halep che è già nelle prime cinque al mondo e vuole ripartire dopo qualche settimana di appannamento. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN STREAMING VIDEO SU SUPERTENNIS.TV I QUARTI DI FINALE DEL TORNEO FEMMINILE DI TENNIS MUTUA MADRID OPEN (dalle ore 11)



© Riproduzione Riservata.