BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Verona-Udinese: le ultime novità (Serie A, 37^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-UDINESE: DI NATALE UNICA PUNTA (SERIE A 2013-2014, 37^GIORNATA) - La trentasettesima giornata del campionato di Serie A si aprirà sabato 10 maggio alle ore 18:00, con l'anticipo della stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. In campo l'Hellas padrone di casa e l'Udinese: l'arbitro del match sarà il signor Dino Tommasi di Bassano del Grappa, assistito dai guardalinee Tegoni e La Rocca, dal quarto uomo Iannello e dai giudici di porta Orsato e Maresca. Il Verona ha 53 punti e sta lottando per la conquista del sesto posto, occupato dal Torino a quota 55; l'Udinese (42 punti) invece è salva da qualche giornata e non ha più nulla da chiedere alla classifica. All'andata vinse il Verona per 1-3: era il 6 gennaio, in gol Toni (due volte) e Iturbe per l'Hellas e Pereyra per il momentaneo pareggio friulano.
QUI HELLAS VERONA - Mandorlini schiererà il solito modulo 4-3-3 ma deve fare a meno di Albertazzi e Iturbe, entrambi squalificati per una giornata. L'argentino in particolare è un giocatore potenzialmente decisivo per le sorti gialloblù: in 32 presenze ha totalizzato 7 gol (secondo marcatore di squadra dietro a Luca Toni) e servito 32 assist di cui 4 decisivi. A sinistra nella difesa a quattro tornerà Massimo Agostini mentre nel tridente d'attacco spazio a Romulo; a centrocampo resterà titolare Jacopo Sala, autore di un finale di stagione in crescendo, assieme a Donadel e Hallfredsson. In porta Rafael e a completare la difesa Cacciatore, favorito su Pillud a destra, e la coppia centrale Rafael Marques-Maietta. In attacco Toni non si tocca: sarà Marquinho, reduce da 2 gol nelle ultime 2 partite, ad occupare l'ultima casella. Rispetto all'Udinese il Verona ha una media più alta di tiri nello specchio avversario (4,6 a partita contro i 4,3 bianconeri) e risulta più pericoloso, con un indice del 48,4% (45,3% quello di Totò Di Natale e compagni).
QUI UDINESE - Nessuno squalificato ma diversi giocatori out per infortunio nell'Udinese: sono il portiere Benussi, i difensori Heurtaux e Basta, il centrocampista Badu e l'attaccante Muriel. Mister Guidolin dovrebbe riproporre il modulo con la difesa a quattro: favoriti per giocare davanti a Scuffet sono Widmer (destra), Gabriel Silva (sinistra), Danilo e Domizzi. A centrocampo Yebda dovrebbe sostituire Badu, con Allan e Pinzi a completare il trio. Dietro a Di Natale pronti Pereyra e Bruno Fernandes: l'argentino ha giocato 34 partite totalizzando 46 assist di cui 4 decisivi e 2 gol, il portoghese invece è a quota 5 passaggi vincenti e 4 gol su 50 conclusioni tentate. Potrebbe farsi sentire l'assenza di Badu, che nell'ultima giornata contro il Livorno è arrivato a quota 4 gol in questo campionato e solitamente garantisce un ottimo apporto quantitativo. Nelle statistiche medie di squadra l'Udinese supera il Verona nel possesso palla (25'50'' a partita contro i 23'27'' dell'Hellas) e nella supremazia territoriale ovvero il tempo trascorso nella metacampo avversaria (10'04''-9'02'').



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.