BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Infortunio Montolivo/ News, frattura della tibia. Intervento riuscito, attesa per i tempi di recupero (aggiornamenti 1 giugno)

Pubblicazione:domenica 1 giugno 2014 - Ultimo aggiornamento:lunedì 2 giugno 2014, 12.41

Foto Infophoto Foto Infophoto

INFORTUNIO MONTOLIVO NEWS: INTERVENTO RIUSCITO - Intervento perfettamente riuscito per Riccardo Montolivo. Il centrocampista del Milan e della Nazionale si è sottoposto questa mattina all'operazione chirurgica a seguito della frattura della tibia rimediata sabato sera in amichevole contro l'Irlanda. Alla clinica La Madonnina di Milano è andato sotto i ferri e il sito ufficiale della società rossonera ha comunicato che l'intervento ha avuto esito perfetto. Montolivo sosterrà tra circa 40 giorni altri esami di controllo: allora si sapranno i tempi di recupero e quando potrà tornare in campo regolarmente.

INFORTUNIO MONTOLIVO NEWS: IL TWEET DEL CENTROCAMPISTA - "E' stata una batosta, ma il vostro affetto mi ha fatto tornare il sorriso! Ora farò il tifo per tutti voi con i miei compagni!". Riccardo Montolivo aveva saputo già ieri che non avrebbe partecipato ai Mondiali 2014. Nel modo peggiore e più doloroso possibile: certo della convocazione, ha subito la frattura della tibia nel corso di un'amichevole che avrebbe dovuto prepararlo al grande appuntamento. E invece, il Craven Cottage ha rapèpresentato la fine del sogno. Il centrocampista del Milan però non ha perso il sorriso: ieri sera lo abbiamo visto uscire dal campo con grande dignità, senza versare una lacrima. Oggi lo scopriamo a twittare dal suo profilo ufficiale questo augurio per i suoi colleghi che invece in Brasile ci andranno, e che ora proveranno a vincere anche per lui. Che chiude con l'hashtag #ForzaAzzurri: l'Italia ha un tifoso in più.

INFORTUNIO MONTOLIVO NEWS: LE PAROLE DI GALLIANI - L'infortunio di Riccardo Montolivo, che si è fratturato la tibia ieri sera nel corso di Italia-Irlanda, amichevole disputata a Londra, è un duro colpo innanzitutto per la Nazionale vista l'imminenza del Mondiale 2014; ma rischia di essere una grossa tegola anche per il Milan, che potrebbe perdere il suo centrocampista per qualche periodo nella prossima stagione (dipenderà molto dai tempi di recupero). L'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani si è recato alla clinica La Madonnina dove questo pomeriggio il calciatore di Caravaggio è stato portato per gli esami addizionali prima dell'operazione chirurgica; "ho sentito Riccardo ieri tramite sms, mentre andava in ospedale" ha commentato Galliani. "E' un infortunio che non ci voleva, dispiace per il calciatore e speriamo che possa recuperare il prima possibile. Tutto il Milan, a cominciare dal presidente Berlusconi, gli è vicino in questo momento difficile". La "palla" passa ora allo staff medico, dopo l'intervento ne sapremo di più circa i tempi di recupero e su quando Montolivo potrà tornare in campo.

INFORTUNIO MONTOLIVO NEWS: DOMANI L'OPERAZIONE - Riccardo Montolivo si è infortunato ieri sera nel corso dell'amichevole che l'Italia ha giocato contro l'Irlanda al Craven Cottage di Londra, preparazione al Mondiale 2014 (la prossima sfida sarà contro il Lussemburgo). Si è capito subito che per il centrocampista del Milan si trattava di qualcosa di serio: lui stesso accasciandosi al suolo ha intuito la gravità della situazione. Il responso al termine della partita è stato chiaro e netto: frattura della tibia, con il dottor Enrico Castellacci che aveva già parlato di possibile intervento chirurgico. Così sarà: Montolivo è già arrivato alla clinica La Madonnina di Milano, si sottoporrà ora ad una serie di esami e già domani dovrebbe esser operato. Inutile dire che per lui è svanito il sogno Mondiale: una storia molto simile a quella di Gianluca Pessotto, che dodici anni fa si era rotto il legamento crociato del ginocchio nel corso di un'amichevole contro l'Uruguay (a febbraio) ed era stato costretto a saltare la spedizione azzurra in Corea del Sud e Giappone. Cesare Prandelli deve ora prendere ora una decisione: ieri aveva fatto capire che la lista ufficiale dei convocati potrebbe comprendere 25 nomi, una possibilità che la FIFA garantisce in quanto c'è la possibilità di sostituire due giocatori entro ventiquattro ore dall'inizio della prima partita del Mondiale, che nel caso dell'Italia sarà il 14 giugno contro l'Inghilterra. E' un modo per non decidere subito: il prescelto per sostituire Montolivo dovrebbe essere uno tra Alberto Aquilani (anche lui infortunato per una botta alla testa, ma dovrebbe essere arruolato) e Marco Parolo, che secondo gli ultimi sondaggi sarebbero dovuti essere esclusi dai 23. Erano già in rialzo le quotazioni di Marco Verratti, che molto probabilmente ci sarebbe stato al di là dell'infortunio occorso al centrocampista del Milan.



© Riproduzione Riservata.