BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Latina-Bari (risultato finale 2-2) live: nerazzurri in finale! (oggi 11 giugno 2014, Serie B ritorno semifinale playoff)

Pubblicazione:mercoledì 11 giugno 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 11 giugno 2014, 22.27

L'entusiasmo dei tifosi del Bari L'entusiasmo dei tifosi del Bari

DIRETTA LATINA-BARI (2-2) LIVE, GOL DI GALANO! All'87' minuto di gioco Latina-Bari 2-2 in diretta allo stadio Francioni. Gol realizzato da Cristian Galano che riesce ad inserirsi nel lato destro dell'area del Latina, scarica un diagonale centrale ma potente che il portiere Iacobucci non riesce a trattenere. Dodicesimo gol stagionale per Galano, il secondo nei playoff: al Bari resta il recupero per trovare un altro gol, quello che lo porterebbe in finale (al Latina invece basta anche il pareggio). CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI LATINA-BARI: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 11 GIUGNO 2014, SERIE B RITORNO SEMIFINALE PLAYOFF)

DIRETTA LATINA-BARI (2-1) LIVE, GOL DI K.LARIBI! All'84' minuto di gioco Latina-Bari 2-1 in diretta allo stadio Francioni. Il Bari si è riversato subito all'attacco ma ha subito un altro gol nella più classica delle azioni di contropiede: lancio per Karim Laribi smarcato nella trequarti biancorossa, il trrquartista converge bene sul destro evitando un paio di avversari ed infilza Guarna con un bel destro rasoterra all'angolino. Terzo gol con la maglia del Latina per l'ex Sassuolo: nell'esultanza selvaggia dei giocatori nerazzurri quasi infortunio per Jonathas, che viene travolto dai compagni in festa e deve momentaneamente uscire dal campo.

DIRETTA LATINA-BARI (1-1) LIVE, GOL DI JONATHAS SU RIGORE! - All'81' minuto di gioco Latina-Bari 1-1 in diretta allo stadio Francioni. Altro calcio di rigore questa volta concesso ai padroni di casa: fallo di Sciaudone che a giudizio dell'arbitro salta in maniera scomposta su Jonathas. Dal dischetto calcia lo stesso attaccante brasiliano che batte Guarna con un tiro di destro molto angolato alla sua destra: inutile il tuffo del portiere del Bari. Quindicesimo gol in stagione per Jonathas. Con questo punteggio sarebbe il Latina a qualificarsi per la finale.

DIRETTA LATINA-BARI (0-1) LIVE, GOL DI POLENTA SU RIGORE! - Al 68' minuto di gioco Latina-Bari 0-1 in diretta allo stadio Francioni. Fallo di Alhassan che entra in scivolata colpendo Galano nella propria area di rigore: l'arbitro Pinzani decreta il calcio di rigore senza esitazione. Dal dischetto va Diego Polenta che non tradisce, spiazzando il portiere Iacobucci per lo 0-1 che qualificherebbe il Bari alla finale dei playoff di Serie B. Per il difensore uruguaiano in prestito dal Genoa si tratta del quarto gol in questa stagione, il primo nei playoff.

DIRETTA LATINA-BARI (0-0) LIVE, INTERVALLO - Siamo all'intervallo allo stadio Domenico Francioni: Latina 0 Bari 0, partita diretta dall'arbitro Pinzani. Per il momento va benei ai laziali, che con un pareggio andrebbero a giocare la finale playoff di Serie B contro il Cesena; la partita è comunque bella perchè i pugliesi vanno alla ricerca del gol che cambierebbe la storia della serata mentre i nerazzurri provano a colpire di rimessa perw mettere a segno la rete della sicurezza. Così arrivano occasioni da una parte e dall'altra: naturalmente il Bari ha giocato di più, ma alla fine i tiri sono cinque per parte e i portieri sono stati protagonisti. L'occasione piu ghiotta è capitata da una parte a Calderoni (sinistro a lato) e dall'altra a Ristovski che stava per avventarsi su un pallone vagante appena dentro l'area ma al momento di calciare da posizione centrale è stato anticipato dalla difesa. Nel secondo tempo i Galletti dovranno naturalmente provare ad alzare il ritmo mentre gradualmente potremmo vedere un Latina abbassare il baricentro a protezione del risultato, stando bene attento però a non schiacciarsi troppo al limite dell'area.

DIRETTA LATINA-BARI (0-0) LIVE, LE FORMAZIONI UFFICIALI - Le formazioni ufficiali della partita Latina-Bari, che sarà diretta dall'arbitro Pinzani di Empoli. Modulo 3-5-2 per il Latina che recupera Cottafava al centro della difesa (era uscito malconcio dalla sfida del San Nicola) e schiera Ristovski sulla fascia destra; 4-3-3 per il Bari che conferma l'undici iniziale dell'andata. Latina (3-5-2): 1 Iacobucci; 23 Brosco, 4 Cottafava, 27 Esposito; 16 Ristovski, 8 Crimi, 7 Viviani, 5 Bruno, 18 Ma.Alhassan; 33 Jonathas, 9 Jefferson In panchina: 12 Tozzo, 3 Bruscagin, 10 Gerbo, 15 Cisotti, 16 Milani, 18 Morrone, 21 K.Laribi, 28 Ricciardi, 31 Ghezzal Allenatore: Roberto Breda Bari (4-3-3): 1 Guarna; 2 Sabelli, 23 Ceppitelli, 5 Polenta, 27 Calderoni; 8 Sciaudone, 21 Fossati, 25 Defendi; 11 Galano, 9 Cani, 16 J.Silva In panchina: 12 Pena, 14 Samnick, 3 Chiosa, 20 Zanon, 10 L.Martinez, 30 Santeramo, 7 Albadoro, 17 Lores, 28 Beltrame Allenatore: Roberto Alberti Arbitro: Riccardo Pinzani (sezione di Empoli) 

DIRETTA LATINA-BARI, LA CHIAVE TATTICA - Ci avviciniamo al fischio d'inizio di Latina-Bari, semifinale di ritorno dei playoff di Serie B che sarà diretta dall'arbitro Pinzani di Empoli. Al Latina basta anche il pareggio mentre il Bari può solo vincere: il probabile 3-5-2 dei padroni di casa dovrebbe vedere i due esterni di centrocampo, Ristovski a destra ed Alhassan a sinistra, abbassarsi spesso per aiutare il terzetto difensivo. Sarà richiesta spinta extra ai terzini del Bari, Sabelli e Calderoni: non a caso i due gol biancorossi della sfida di andata sono nati da altrettante iniziative d'attacco di Sabelli, che ha prima centrato per la capocciata vincente di Cani e poi rimesso in mezzo generando la mischia del 2-1 firmato Joao Silva. Saranno importanti anche gli strappi centrali di Defendi e soprattuto Sciaudone, uno dei giocatori più appannati nel 2-2 del San Nicola. Il Latina dovrà invece provare a bloccare le fasce ed intasare la circolazione nella propria metacampo, per evitare di subire gol. Un eventuale gol del Bari nel primo tempo potrebbe stappare il bottiglione delle emozioni generando una sfida più spettacolare.

DIRETTA LATINA-BARI: I PRONOSTICI - Latina-Bari inizia tra poco, è diretta dall'arbitro Pinzani ed è valida per il ritorno della semifinale playoff di Serie B. All'andata è finita 2-2: questo vuol dire che nei pronostici Snai ufficiali bisogna tenere conto del fatto che il Bari per andare in finale ha bisogno di vincere con qualunque risultato, mentre i laziali possono anche permettersi di pareggiare. Andiamo allora a studiare le quote: è di 2,70 quella per la vittoria del Latina, di 3,10 quella per il pareggio, di 2,70 quella per la vittoria del Bari. Dunque si capisce subito come regni il più totale equilibrio. Per quanto riguarda il risultato esatto, ulteriore considerazione: il gol in trasferta non vale doppio per i playoff di Serie B, pertanto il pareggio al Latina sarebbe utile anche se fosse un 3-3 (opportunità da 60). Uno 0-0 vi farebbe guadagnare 8 volte la posta in palio, un 1-1 sarebbe da 5,50. Dove andreste a vincere più soldi? Vediamolo: con un 4-2 del Latina (100) o con lo stesso risultato a favore del Bari (sempre 100). La particolarità di questa partita è che, essendo le quote per i segni "1" e "2" di uguale valore, i risultati "rovesciati" valgono la stessa vincita. E dunque: 1-0 Latina 7,50 e 1-0 Bari 7,50 e così via. 

DIRETTA LATINA-BARI: RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 11 GIUGNO 2014, SERIE B RITORNO SEMIFINALE PLAYOFF) - Si gioca questa sera alle ore 20:30 Latina-Bari, partita valida per il ritorno della semifinale dei playoff di Serie B e diretta dall'arbitro Riccardo Pinzani. Da quest'anno la formula prevedeva due squadre in più a giocarsi il terzo posto per la promozione in Serie A; dalla terza all'ottava classificata al termine della stagione regolare, con terza e quarta che avrebbero saltato il turno preliminare accedendo direttamente in semifinale. Vale comunque la stessa regola di fondo: ovvero che in caso di doppio pareggio o di una vittoria per parte con identico scarto (la differenza reti non conta) ad avere la meglio sia chi si è classificata meglio al termine delle 42 giornate. In questo caso il Latina, che è stato terzo contro il settimo posto del Bari. Ecco perchè il 2-2 in un San Nicola strapieno dà un vantaggio non da poco ai nerazzurri; la squadra di Roberto Breda infatti va in finale anche pareggiando (con qualunque risultato) mentre ai pugliesi è rimasta soltanto la vittoria per continuare il sogno. Per il Latina si tratterebbe della prima storica promozione in Serie A peraltro raggiunta, eventualmente, al primo campionato cadetto; il Bari che negli anni Novanta è stato una presenza costante al piano di sopra ha invece conosciuto la massima serie nelle due stagioni 2009-2010 e 2010-2011, infine retrocedendo e vivendo in pieno lo scandalo del calcioscommesse. I due precedenti stagionali sorridono al Latina, che li ha vinti entrambi per 1-0; tra i doppi ex invece troviamo due calciatori attualmente nel Latina. Il primo è Marco Crimi: nei due anni di permanenza in Serie A era nella rosa del Bari, ma in virtù della giovanissima età (è un classe '90) ha messo insieme appena tre presenze in tutta l'avventura biancorossa, venendo ceduto al Grosseto che all'inizio di questa stagione lo ha girato ai nerazzurri dove è diventato protagonista. L'altro ex ha fatto malissimo al Bari la scorsa domenica: si tratta infatti di Stefan Ristovski, difensore esterno macedone del '92 che è in prestito dal Parma e con Breda gioca prevalentemente sulla linea di centrocampo nel 3-5-2; i gialloblu la scorsa stagione lo avevano girato in Puglia dove aveva messo insieme 20 partite, in questa stagione a Latina sono invece 30 (con 3 gol in regular season) e il suo gol del 2-2 al San Nicola può adesso risultare decisivo per la qualificazione in finale della squadra laziale. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI LATINA-BARI: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 11 GIUGNO 2014, SERIE B RITORNO SEMIFINALE PLAYOFF) Il Latina era partito male in questa stagione: la Serie B conquistata con Stefano Sanderra (subentrato a Fabio Pecchia) era stata un sogno ma il brusco risveglio era arrivato subito, alle prime battaglie nella categoria superiore. Tanto che Gaetano Auteri, pure tecnico esperto e navigato, era durato appena tre giornate (un punto). Roberto Breda ha cambiato volto alla squadra: da lì è partita una grande rincorsa ed è finalmente emerso il valore di una squadra costruita per centrare qualcosa in più di una salvezza sofferta. Morrone, Jonathas, Viviani; tutti giocatori abituati alle atmosfere della Serie A, con in difesa l'esperienza di Cottafava. E infatti il Latina ha viaggiato nelle prime posizioni della classifica e fino all'ultimo ha accarezzato l'idea di andare in Serie A senza passare dai playoff; non ce l'ha fatta, ma la bontà del progetto si è comunque vista al San Nicola quando la squadra si è portata in vantaggio in modo fortuito, è stata ripresa e superata ma ha saputo mantenere il sangue freddo (più o meno, vista la tensione in campo) ed è infine giunta al 2-2 grazie al quale adesso può permettersi il pareggio. Dovesse salire in Serie A sarebbe la terza squadra nel giro di cinque stagioni a fare il doppio salto dalla Serie C dopo il Cesena e il Novara. Il Bari ha vissuto una stagione difficile, ha lottato per la salvezza non riuscendo ad elevarsi dalla sua mediocrità ma poi a marzo è successo qualcosa: Roberto Alberti, che con Nunzio Zavettieri aveva sostituito Carmine Gautieri prima ancora che iniziasse la stagione, ha dato una sterzata alla squadra proprio nel momento in cui la società falliva. I giocatori si sono spesi sui social network per l'acquisto della società, che alla fine è stata presa in mano da Gianluca Paparesta. Ma nel frattempo in campo si volava, fino a raggiungere la zona playoff finalmente sancita dalla vittoria per 4-1 sul Novara nell'ultima giornata. Certo ora il risultato dell'andata non fa troppo sperare, ma l'entusiasmo dei tifosi che hanno riempito il San Nicola negli ultimi turni è contagioso e la squadra ha le qualità giuste per risorgere e vincere sul pur difficile campo di Latina. Vedremo dunque quale sarà la squadra che timbrerà la finale; la partita si preannuncia equilibrata come è stato anche la scorsa domenica. A noi non resta che dare la parola al campo e stare a vedere come finirà questa partita: la diretta di Latina-Bari sta per cominciare... CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI LATINA-BARI: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 11 GIUGNO 2014, SERIE B RITORNO SEMIFINALE PLAYOFF)



© Riproduzione Riservata.