BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Cesena-Modena (1-1): i voti della partita (Serie B, ritorno semifinale playoff)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Pinsoglio 7: tiene a galla il Modena nel primo tempo quando para due grandi tiri di Marilungo. Non può nulla sul gol dello stesso nella ripresa;

Gozzi 5,5: come Cionek soffre la velocità dei suoi avversari, rimane sempre troppo imbrigliato dietro e non riesce a essere pericoloso come di solito davanti è;

Cionek 5,5: soffre la velocità di Marilungo, che non riesce a prendere mai. Nella ripresa poi quando entra Garritano va ancor più in confusione;

Zoboli 6,5: il capitano lotta e non si arrende, tiene alta la difesa e la guida quando deve uscire. Buona prestazione alla guida del gruppo; (61' Mazzarani sv)

Manfrin 6: Novellino lo inserisce dall'inzio per dare più spinta sulla corsia sinistra, nel primo tempo però il terzino soffre tantissimo l'esplosività di D'Alessandro. Nella ripresa ha però il merito di riaprire il match, quando si avventa sul pallone deviato da Agliardi sulla punizione di Babacar;

Molina 6: suila corsia ha passo e grande voglia di proporsi, peccato che sia assistito poco e male; Bianchi 5: ha la colpa di divorarsi un gol incredibile a inizio ripresa quando si è ancora sullo 0 a 0. Viene inghiottito dalla morsa del Cesena che a centrocampo lo sovrasta;

Burrai 6,5: si sente nel primo tempo il suo peso specifico in mezzo al campo, come i suoi compagni di squadar però cala alla lunga e viene sostituito per dare qualcosa in più davanti alla squadra; (76' Stanco sv)

F. Signori 5,5: sulla corsia sinistra è indeciso e deve arretrare sempre perchè D'Alessandro è una vera furia. Esce nella ripresa per dare spazio a un giocatore più rapido;

(52' Doudou 6): nella ripresa entra quando il Cesena ancora non ha ancora segnato e la sua velocità risulta comunque importante. Ha sui piedi il gol che riaprirebbe i giochi, ma Agliardi gli compie un miracolo davanti;

Babacar 7: nonostante una coscia in disordine gioca 97 minuti ad alto livello e senza tirarsi mai indietro. Nel primo tempo coglie la traversa e nella ripresa da una sua punizione nasce il gol del 1-1. In questa categoria può essere devastante, in Serie A lo vedremo sicuramente con un'altra maglia;

Granoche 5: una febbre l'aveva tolto dai giochi all'andata, il suo recupero però è approssimativo. Visto il clima torrido e la mancanza di energie El Diablo non incide e finisce per eclissarsi;

All. Novellino 6,5: guida in maniera esemplare la squadra dalla tribuna dove siede per una squalifica. Purtroppo gli infortuni dell'andata e la condizione precaria del ritorno hanno pesato troppo anche di fronte alla sua esperienza.

(Matteo Fantozzi)

© Riproduzione Riservata.