BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Consigli Fantamondiali 2014/ Chi schierare in Messico-Camerun, aspettando Spagna-Olanda e Cile-Australia (Coppa del Mondo)

I consigli per i Fantamondiali 2014, il fantacalcio della Coppa del Mondo di Brasile 2014: questa sera la prima portata del menu è Messico-Camerun, calcio d'inizio alle ore 18 italiane

Il Messico in allenamento (INFOPHOTO) Il Messico in allenamento (INFOPHOTO)

Se avete letto anche il primo pezzo di questa rubrica sui fantamondiali 2014, relativo alla partita inaugurale del Mondiale Brasile-Croazia, avete capito che il miglior consiglio per un fanta-allenatore è seguire il proprio istinto. Suggerimento banalotto ma probabilmente migliore di qualsiasi sensazione o competenza esterna, per quanto ben qualificate. Si era detto: puntare su Marcelo e ha fatto autogol. Occhio a Lovren che salta di testa e ha causato il rigore dell'2-1. Attenzione a Paulinho e Hulk che vedono la porta anche da lontano e sono stati tra i peggiori del match. Insomma una netta bocciatura dal campo per i primi consigli del Fantamondiale. Sappiamo bene d'altra parte che il calcio è scienza inesatta in cui le certezze di oggi si possono sciogliere domani come neve al sole, che peraltro in Brasile è bello caldo. Quindi eccovi altre "sensazioni ben qualificate" per Messico-Camerun, prima partita di oggi venerdì 14 giugno. L'idea è sempre quella di non citare i soliti noti che bene o male avete già in mente, quindi Chicharito Hernandez e Samuel Eto'o sono sottintesi: chi li ha li schieri. Altrimenti attenzione a Henri Bedimo, terzino sinistro del Camerun, e alla voglia di rivalsa di Alex Song che al Barcellona è diventato una riserva più o meno fissa, mentre in nazionale può fare la parte del…Leone d'Africa. Altro consiglio di parte camerunese è Vincent Aboubakar, attaccante classe 1992 di proprietà del Lorient: ha segnato 16 gol nell'ultima Ligue 1, potrebbe non partire titolare ma portiera sconquassi dalla panchina. Più difficile individuare sorprese nel Messico: provate con Hector Herrera, centrocampista classe '90 che ha conquistato il Porto (17 presenze e 3 gol nell'ultima Primeira Liga). Per tutto il resto…ci siete voi (Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.