BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Costa d'Avorio vs Giappone: notizie alla vigilia (Coppa del Mondo 2014, girone C)

Le probabili formazioni di Costa d'Avorio-Giappone, partita valida per il girone C dei mondiali di Brasile 2014: squadre in campo domenica 15 giugno alle ore 3 italiane

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Dopo il girone A e B, si apre e si chiude quest’oggi anche la prima giornata dei gruppi C e D. Ultimo match in programma nella notte tra sabato e domenica (alle 3.00 italiane)  è Costa d’Avorio-Giappone. Il raggruppamento C è forse il più equilibrato dell’intero torneo e vede, oltre agli asiatici e agli africani, la Colombia e la Grecia. Quali saranno le due nazionali che accederanno agli ottavi? Gli elefanti si candidano prepotentemente per passare il turno, ma dovranno vedersela all’esordio con l’organizzazione del Giappone di mister Alberto Zaccheroni alla sua prima esperienza mondiale. Ad arbitrare l’incontro sarà il cileno Osses.

Lamouchi(vecchia conoscenza del campionato italiano) spera di recuperare Yaya Touré, perno dell’undici ivoriano. La selezione africana, al suo terzo mondiale (consecutivo per altro) ha nel centrocampista tuttofare del Manchester City il suo giocatore più duttile; una sua assenza costringerebbe il ct a ridisegnare gli assetti dei suoi elefanti, che vogliono iniziare con il botto i mondiali brasiliani. Le ultime indiscrezioni dal ritiro della Costa d’Avorio danno comunque Yaya Tourè abile e arruolato nel 4-2-3-1. Tra i pali ecco Barry con Aurier, Zokora, Bamba e Boka a completare il reparto difensivo. I due centrocampista chiamati a fare da diga davanti alla difesa, oltre a far ripartire l’azione saranno Tiote e Serey. Il tridente alle spalle di Didier Drogba vedrà Gervinho e Kalou sugli esterni mentre nel ruolo di trequartista Yaya Touré.

Questi gli uomini che Sabri Lamouchi si porta in panchina.DiarrassoubaK.TouréBollyAkpaBonyYaDiomandeGradelGbohouoì, DjakpaSioMande. E a proposito di Bony, è in corso un ballottaggio tra lui e Drogba, ma l’attaccante dello Swansea dovrebbe partire dalla panchina. L’esperienza dell’ex Chelsea potrebbe essere decisiva fin dal primo minuto.

Tutti a disposizione