BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Argentina vs Bosnia: le ultime novità (Mondiali Brasile 2014, girone F)

Probabili formazioni Argentina-Bosnia, Mondiali Brasile 2014: le ultime novità sui titolari e le scelte dei due allenatori in vista della partita del girone F della Coppa del Mondo

Leo Messi con Sergio Aguero (Infophoto) Leo Messi con Sergio Aguero (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI ARGENTINA VS BOSNIA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO F): LE ULTIME NOVITA' - Argentina-Bosnia inaugura il gruppo F della Coppa del Mondo 2014: si gioca al Maracanà di Rio de Janeiro e dunque sono i rivali storici del Brasile a mettere il primo piede in campo nel tempio magico dei verdeoro, quello che ospiterà la finale. Grande attesa per l'Albiceleste: per il luogo che ospita i Mondiali, perchè i fallimenti recenti sono tanti e perchè nelle sue fila c'è il giocatore più forte al mondo, o almeno quello che ha dominato la scena negli ultimi cinque anni. Ma la Bosnia non va sottovalutata: è l'unica esordiente alla fase finale del Mondiale ma ha tantissimo talento dalla cintola in su, perciò potrebbe anche stupire tutti. Arbitra Aguilar, di El Salvador. 

FORMAZIONE ARGENTINA - Le polemiche per le convocazioni di Alejandro Sabella hanno agitato i giorni precedenti questa partita: dalla mancata chiamata di Carlos Tevez ad alcune scelte che hanno fatto storcere il naso alla stampa e ai tifosi. Ma adesso ci siamo, e il CT ha scelto il 3-5-2: un modo per coprirsi ma ripartire con la qualità e il tocco dei suoi centrocampisti, che partendo da dietro possono avere più spazio per le loro folate offensive. Dunque niente Gonzalo Higuain: si parte con la coppia di piccoli composta da Sergio Aguero e Leo Messi, alle loro spalle non un trequartista ma la scelta di Maxi Rodriguez e Di Maria in linea però con Mascherano, che in Nazionale riprende il suo ruolo di volante. Ai lati Zabaleta e Marcos Rojo: non in difesa ma già sulla linea mediana e la sensazione che nella fase difensiva sarà più che altro Mascherano ad abbassarsi tra i centrali per formare la linea. Basanta-Fernandez-Garay è la scelta di Sabella, davanti a Romero: sulla difesa permangono tanti punti di domanda. 

PANCHINA ARGENTINA - I nomi ci sono: Higuain sarebbe titolare ovunque ed è chiaro che avere a disposizione un attaccante del genere non può che essere un vantaggio e un grande lusso per Sabella. Il resto però non dà così tanto affidamento: certamente Lavezzi è un'arma utilissima per contropiede e folate offensive, e anche Ricky Alvarez può dare il suo contributo perchè ha un grande sinistro e tanta qualità. Fernando Gago però arriva da una stagione difficile ed è acciaccato, Lucas Biglia è stato positivo nella Lazio ma non è di primissimo livello e Demichelis-Campagnaro sono logori e in particolare il secondo è stato poco utilizzato nel suo club. Dunque, forse non è una delle migliori Argentine della storia per profondità della rosa e soluzioni, ma certo ha le qualità per sfondare.

INDISPONIBILI ARGENTINA - Non ce la fa Rodrigo Palacio: l'attaccante dell'Inter si è infortunato nel corso dell'amichevole contro Trinidad e Tobago, negli ultimi giorni si è allenato a parte e sta provando a bruciare i tempi per essere a disposizione di Sabella per la prossima partita. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI ARGENTINA VS BOSNIA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO F)