BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Svizzera-Ecuador: le ultime novità (Coppa del Mondo 2014, Mondiali gruppo E)

Probabili formazioni Svizzera Ecuador: le scelte di Ottmar Hitzfeld e Reinaldo Rueda per la partita che inaugura il gruppo E dei Mondiali 2014. Gli elvetici sono chiaramente favoriti

Gokhan Inler, capitano della Svizzera (Infophoto) Gokhan Inler, capitano della Svizzera (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI SVIZZERA VS ECUADOR (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO E): LE ULTIME NOVITA' - Svizzera-Ecuador si gioca alle ore 18 all'Estadio Nacional di Brasilia, nella capitale; vale per la prima giornata del gruppo E di Coppa del Mondo 2014. In questo girone sono comprese anche Francia e Honduras che si sfidano alle 21 italiane;  giustamente accreditato come il girone più abbordabile del lotto della prima fase, rappresenta una grande occasione per gli elvetici che però devono puntare al primo posto se vogliono evitare l'Argentina e avere una possibilità in più di qualificarsi agli ottavi di finale. Parte con crediti in meno l'Ecuador, che però ha guadagnato la qualificazione battendo l'Uruguay nella sfida decisiva e quindi gode di un certo credito. Arbitra l'uzbeko Irmatov.

FORMAZIONE SVIZZERA - La Svizzera ha subito un solo gol nelle ultime due edizioni dei Mondiali; un grande primato, che però ha portato soltanto all'ottavo di finale del 2006 con conseguente eliminazione per mano dell'Ucraina, ai calci di rigore. Semplice fare l'equazione: manca un grande attaccante e in generale la fase offensiva non è il massimo. Anche quest'anno sembra essere così: il compito di segnare è affidato a due giovani, il titolare di Ottmar Hitzfeld sarà almeno inizialmente Josip Drmic che nel Norimberga è esploso con 17 reti in campionato e a meno di 21 anni è stato acquistato dal Bayer Leverkusen con cui dunque giocherà la Champions League. Dietro di lui agiscono tre trequartisti di grande qualità: Shaqiri e Xhaka giocano a loro volta in Bundesliga dopo aver fatto le fortune del Basilea, Stocker nei renani ci gioca ancora. La mediana parla napoletano: la coppia Behrami-Inler che si vede al San Paolo viene riproposta in rossocrociato, uno imposterà mentre l'altro sarà il frangiflutti designato. In difesa si punta sulle folate di Lichtsteiner e sulla crescita di Ricardo Rodriguez, mentre al centro l'ex Cesena e Palermo Von Bergen è al secondo Mondiale da titolare e al suo fianco ci sarà Schar, già cercato da grandi squadre europee. 

PANCHINA SVIZZERA - L'attaccante di scorta è Haris Seferovic: cresciuto dalla Fiorentina e passato dal Novara con cui ha giocato molto bene in Serie B, ha avuto bisogno di andare in Spagna per trovare la sua dimensione e diventare titolare nella Real Sociedad che gli ha dato fiducia. Da tenere d'occhio anche l'attaccante dello Zurigo Gavranovic e Admir Mehmedi, finito a giocare al Friburgo 813 gol) dopo un'esperienza con la Dinamo Kiev. A centrocampo altre due conoscenze della nostra Serie A: Gelson Fernandes, lui pure a Frigburgo, ha giocato con Chievo e Udinese, mentre Dzemaili è impegnato nel Napoli ma potrebbe partire nel corso del calciomercato estivo. 

INDISPONIBILI SVIZZERA - Nazionale al completo: Hitzfeld ha potuto lavorare con tutto il gruppo a disposizione. Non sono stati convocati il giovane Widmer (Udinese), l'attaccante del Bayer Leverkusen Derdiyok che ha pagato lo scarso utilizzo in questa stagione e soprattutto il tuttofare Fabian Frei, cui è stato preferito altro.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI SVIZZERA VS ECUADOR (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO E)