BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

COPPA DEL MONDO 2014/ Video, Svizzera vs Ecuador (2-1): rivedi la sintesi su rai.tv (girone E)

Video Svizzera vs Ecuador 2-1, i gol della partita: all'Estadio Nacional di Brasilia i rossocrociati ribaltano lo svantaggio iniziale nei minuti di recupero. La sintesi di rai.tv

InfophotoInfophoto

Svizzera-Ecuador è stata la partita di apertura del girone E della Coppa del Mondo 2014. Il primo tempo non ha riservato emozioni in sequenza: la Svizzera ha cercato di fare la partita senza rendersi troppo pericolosa, mentre l'Ecuador ha sfruttato un calcio piazzato per portarsi in vantaggio (colpo di testa di Enner Valencia). Più emozionante la ripresa scandita da gol in campo e coda. Dopo soli due minuti il nuovo entrato Admir Mehmedi ha ristabilito la parità con un'altra incornata vincente, mentre all'ultimo dei 3 di recupero Haris Seferovic ha trovato la zampata risolutiva sull'assist di Ricardo Rodriguez. Una sintesi di Svizzera-Ecuador 2-1 è fornita dal sito della RAI, www.rai.tv.

Svizzera batte Ecuador per 2-1 all'Estadio Nacional di Brasilia, nella prima partita del girone E che comprende anche Francia e Honduras. Finale per cuori forti in cui la nazionale elvetica ha trovato il gol del definitivo vantaggio a pochi secondi dal fischio finale dell'arbitro uzbeko Irmatov. Molto bravo ad applicare la regola del vantaggio nell'azione decisiva, non fischiando un netto fallo su Valon Behrami che si è rialzato dopo il tackle subito e ha potuto passare la palla in avanti: da lì si è sviluppata la trama che ha portato al gol Haris Seferovic, ex attaccante della Fiorentina oggi di proprietà della Real Sociedad. Seferovic è uno dei due campi decisivi del ct della Svizzera Ottman Hitzfeld, che nell'intervallo aveva inserito anche l'altro marcatore elvetico ovvero Admir Mehmedi, subentrato ad uno Stocker lontano dai suoi standard con il Basilea. Grande rammarico per l'Ecuador che nel primo tempo si era portato in vantaggio grazie ad un colpo di testa dell'attaccante Enner Valencia. Per la Svizzera tre punti nel girone E della Coppa del Mondo mentre i sudamericani restano a 0. Prossimi impegni delle due squadre: Svizzera-Francia all'Arena Fonte Nova di Salvador e Honduras-Ecuador all'Arena da Baixada di Curitiba, entrambe venerdì 20 giugno.

Si gioca questo pomeriggio alle ore 18.00 italiane. Siamo nella capitale, Brasilia, all'Estadio Nacional: è il gruppo E dei Mondiali 2014. Questo è senza dubbio il girone più abbordabile: oltre a queste due nazionali ci sono anche Francia e Honduras e appare chiaro quali siano le favorite per i due posti che qualificano agli ottavi di finale. Il rischio casomai è quello di pescare subito l'Argentina: anche per questo la partita tra transalpini ed elvetici potrà essere importante per stabilire quale delle due eviterà l'Albiceleste, che comunque il suo girone lo deve ancora giocare e vincere. Intanto possiamo dire che la Svizzera rappresenta un caso clamoroso: nelle ultime due edizioni dei Mondiali ha subito un solo gol ma nel 2006 è stata eliminata agli ottavi dall'Ucraina (ai rigori) e nel 2010 addirittura è uscita al primo turno. Segno che la solidità difensiva c'è. ma che l'assenza di un vero bomber di razza vieta ai rossocrociati di sognare in grande. Tuttavia il talento c'è, soprattutto sulla trequarti; Shaqiri e Xhaka sono garanzie in questo senso. L'Ecuador si è invece qualificato battendo l'Uruguay nella partita decisiva; la nazionale di Reinaldo Rueda ha ben figurato nell'amichevole contro l'Inghilterra (2-2) e proverà a mettere i bastoni tra le ruote alla formazione svizzera. Le sue armi sono un attacco potenzialmente esplosivo con Felipe Caicedo già protagonista nella Liga ed Enner Valencia che ha segnato tanti gol con il Pachuca. Il leader è però Antonio Valencia, formatosi nel Wigan ed esploso nel Manchester United; la FIFA ha stabilito che si tratta del calciatore più veloce al mondo, agirà naturalmente sulla fascia potendo percorrere tutta la corsia destra. Segnaliamo anche la possibilità di seguire le partite sui social network: su Facebook c'è la pagina FIFA World Cup che ha il suo corrispettivo su Twitter (e quindi @FIFAWorldCup), e poi ci sono i profili delle due federazioni. La Svizzera ha la pagina Facebook Schweizerischer Fussballverband Association Suisse de Football e il profilo Twitter @SFV_ASF, mentre l'Ecuador è su Facebook alla pagina Seleccion Eduatoriana de Futbol - F.E.F. e su Twitter all'account @F.E.F. Per quanto riguarda invece l'appuntamento in tv, questa partita sarà visibile unicamente su Sky Mondiale 1 (canale 201 della piattaforma satellitare), e di conseguenza anche lo streaming video sarà disponibile solo agli abbonati tramite il servizio fornito da Sky Go.