BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATP Eastbourne/ Streaming video e diretta tv, come seguire il torneo di tennis

Pubblicazione:lunedì 16 giugno 2014

Richard Gasquet, testa di serie numero 1 a Eastbourne (Infophoto) Richard Gasquet, testa di serie numero 1 a Eastbourne (Infophoto)

TENNIS ATP EASTBOURNE: STREAMING VIDEO E TV COME SEGUIRE IL TORNEO - La stagione di tennis su erba dura poco, e bisogna approfittare finchè si è in tempo: la prossima settimana comincia Wimbledon e la preparazione allo Slam più prestigioso del circuito passa attraverso Eastbourne, in Gran Bretagna, dopo che il carrozzone ATP è passato da Halle (vittoria di Roger Federer, per il secondo anno consecutivo) e Queen's (trionfo di Grigor Dimitrov). Il torneo fa parte della categoria ATP 250; non dei più importanti, ma comunque un buon viatico per abituarsi al verde e alla superficie. Potete seguirlo su Eurosport, canale 382 del digitale terrestre oppure 210 del satellite; e anche in streaming video, grazie all'applicazione gratuita e riservata agli abbonati che è Sky Go. Non mancheranno poi gli aggiornamenti in tempo reale sui punteggi: basta andare sul sito ufficiale del torneo (www.lta.org.uk) ma anche sulla pagina Facebook ATP World Tour e sul profilo Twitter @ATPWorldTour. Ci sono quattro teste di serie che accedono al secondo turno grazie al bye: Richard Gasquet, Alexandr Dolgopolov, Feliciano Lopez e Guillermo Garcia-Lopez. I big qui non giocano: lo hanno fatto la settimana precedente e qualcuno (per esempio David Ferrer) è al Top Shelf Open. Ma i motivi di interesse non mancano, anche se italiani nel tabellone non ci sono: per esempio c'è attesa nello scoprire se Bernard Tomic potrà finalmente esplodere sul circuito pro e abituarsi a una superficie che in Australia è stata ed è quasi una religione ma che non produce un campione da tempi immemori (salvo alcune incursioni di Patrick Rafter o il grande incompiuto Mark Philippoussis). Oppure se Gasquet può rappresentare una valida alternativa ai soliti noti e diventare il secondo, dopo Wawrinka, a spezzare l'egemonia dei Big Four che hanno vinto sedici Slam consecutivi prima che lo svizzero sbancasse gli Australian Open. Essendo in Inghilterra non mancano i britannici: teniamo d'occhio in particolare Kyle Edmund, classe '95: oggi è numero 284 del ranking ATP ma alla fine dello scorso anno si è allenato a Miami con Andy Murray e chissà che il campione in carica dei Championships non gli abbia dato qualche utile consiglio. A Eastbourne giocano anche le donne, almeno quelle che non erano impegnate a Birmingham dove Ana Ivanovic ha vinto il terzo titolo del 2014 e il primo in carriera sull'erba: purtroppo non in copertura televisiva. La notizia più importante è il ritorno in campo di Victoria Azarenka, fuori da mesi per un infortunio al piede che l'ha fatta scendere al numero 8 del ranking WTA. Ha ricevuto una wild card e si testa subito contro Camila Giorgi, avversaria dura (quarto turno a Wimbledon 2012): la maceratese ha l'occasione di prendersi una grande vittoria in un tabellone nel quale ci sono anche Sara Errani, Roberta Vinci e Flavia Pennetta, e dove la testa di serie numero 1 è Agnieszka Radwanska.



© Riproduzione Riservata.