BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa del Mondo 2014/ Video, Iran vs Nigeria (0-0): sintesi e highlights. Le statistiche della partita (girone F)

Pubblicazione:lunedì 16 giugno 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 17 giugno 2014, 10.47

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO IRAN-NIGERIA (0-0): SINTESI, HIGHLIGHTS E STATISTICHE DELLA PARTITA (GIRONE F) - Iran-Nigeria 0-0 è stato il primo pareggio della Coppa del Mondo 2014, e ovviamente anche la prima partita che si è chiusa senza gol. All'Arena da Baixada di Curitiba le due squadre si sono spartite la posta in palio portandosi ad 1 punti in classifica nel girone F, ma questo punticino non agevola molto il cammino se si pensa che entrambe devono ancora affrontare l'Argentina. Le statistiche ufficiali ci dicono senza ombra di dubbio che è stata la Nigeria a fare la partita: il 64% di possesso palla parla chiaro, così come i dati riferiti al numero di tiri totali (10-7 Nigeria) e al numero di tiri nello specchio della porta avversaria (6-3 Nigeria). Bisogna però dire che si è trattato di una supremazia piuttosto sterile, mentre l'Iran si è fatto apprezzare per solidità e si porta a casa il pareggio che probabilmente era l'obiettivo degli uomini del c.t. portoghese Carlos Queiroz. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI IRAN-NIGERIA (0-0): SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (COPPA DEL MONDO 2014, GIRONE F)

VIDEO IRAN-NIGERIA (0-0): SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (GIRONE F) - Iran-Nigeria si è chiusa con il risultato di 0-0, ed è così la prima partita della Coppa Mondo 2014 a terminare in pareggio e senza gol. All'Arena da Baixada di Curitiba le due squadre si sono spartite la posta in palio portandosi ad 1 punti in classifica, dietro l'Argentina capolista (3 punti) e davanti alla Bosnia che chiude il girone F. Match intenso ma poco spettacolare: la Nigeria ha provato ad attaccante con continuità ma non è andata oltre un possesso palla perlopiù sterile, mentre l'Iran ha dimostrato un'ottima compattezza difensiva, sufficiente a tappare l'offensiva nigeriana. Le due squadre torneranno in campo sabato 21 giugno:  all'Estadio Mineirao di Belo Horizonte Argentina-Iran (ore 18 italiane), all'Arena Pantanal di Cuiaba Nigeria-Bosnia Erzegovina (ore 24 italiane). CLICCA QUI PER IL VIDEO DI IRAN-NIGERIA (0-0): SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (COPPA DEL MONDO 2014, GIRONE F)

IRAN NIGERIA: STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA (COPPA DEL MONDO 2014, MONDIALI GRUPPO F) - Iran-Nigeria si gioca alle ore 21 italiane a Curitiba, Arena Da Baixada; è valida per la prima giornata del gruppo F della Coppa del Mondo 2014. Tutti i tifosi sono in trepida attesa della sfida e sono pronti a seguirla in streaming, tv e tramite i social e le app per smartphone e tablet. Prima di presentare le maggiori offerte di dei canali tv (Mediaset Premium, SkySport e Rai) e siti web presentiamo la partita Iran-Nigeria. Queste due squadre sulla carta partono alle spalle delle avversarie del girone, vale a dire Argentina e Bosnia; tuttavia possono dire la loro, soprattutto perchè la nazionale balcanica è alla prima esperienza assoluta in una fase finale di un Mondiale e di conseguenza può pagare qualcosa in termini di esperienza. Certamente l'Iran è la squadra materasso del girone: vero che la qualificazione è andato a prendersela vincendo in Corea del Sud, ma vero è anche che rispetto alle tre formazioni contro le quali giocherà ha qualcosa in meno. La svolta è comunque rappresentata dall'apertura a tre oriundi: due di origine tedesca (c'è anche Ashkan Dejagah) che anzi hanno militato nelle nazionali giovanili della Germania, uno che addirittura è cresciuto negli Stati Uniti. La Nigeria è praticamente lo stesso gruppo che nell'inverno del 2013 ha conquistato la Coppa d'Africa: una rosa giovane, che nel corso degli anni potrà costuire qualcosa di importante ma che forse al momento non è troppo competitiva, pur se ha certo talento da vendere e giocatori come Obi Mikel che ormai sanno bene cosa significhi affrontare i grandi palcoscenici. Ovviamente non è più la grande Nigeria che negli anni Novanta ha raggiunti per due edizioni consecutive la qualificazione agli ottavi di finale; non ha quel talento individuale, ma il CT Stephen Keshi ha vissuto quei giorni da calciatore e ora prova a trasmettere alla sua rosa quel fuoco vivo che li aveva spinti allo sfiorare l'impresa contro l'Italia di Roberto Baggio, e a sfiorare un incredibile quarto di finale. L'Iran ha avuto il suo grande highlight mondiale nel 1998, quando è riuscito a battere gli Stati Uniti nell'ultima partita del suo girone; non punta come detto alla qualificazione, ma certamente proverà a mettere i bastoni tra le ruote alle sue avversarie forte di un allenatore come Carlos Queiroz che conosce il mondo ed è stato anche in grandi club europei come Real Madrid e Manchester United. Per seguire questa partita dovete andare sul canale 201 del satellite, che per l'occasione si chiama Mondiale 1; oppure su Sky Calcio 1 (canale 251). Possibilità di streaming video grazie all'applicazione Sky Go, che è gratuita e riservata agli abbonati. Segnaliamo anche la possibilità di seguire le partite sui social network: su Facebook c'è la pagina FIFA World Cup che ha il suo corrispettivo su Twitter (e quindi @FIFAWorldCup), e poi ci sono i profili delle due federazioni. La Nigeria ha la pagina Facebook Nigeria Football Federation. e il profilo Twitter @NGSuperEagles, mentre l'Iran è su Facebook alla pagina Football Federation Iran.

CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI IN TEMPOREALE IRAN VS NIGERIA (dalle ore 21 - nessuno streaming video)


  PAG. SUCC. >