BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Belgio-Algeria / Probabili Formazioni: gli assenti (Coppa del Mondo Brasile 2014, girone H)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI BELGIO-ALGERIA, GLI ASSENTI - Belgio-Algeria inizia tra poco: abbiamo scritto e studiato le probabili formazioni della partita di questo pomeriggio, ma non abbiamo ancora fatto queste considerazioni: chi è rimasto fuori dalle due liste dei convocati? Ci sono dei nomi certamente illustri, che siamo andati a studiare caso per caso. BELGIO, GLI ASSENTI L'attaccante titolare sarebbe stato Christian Benteke, esploso con la maglia dell'Aston Villa; ma l'infortunio subito al tendine d'Achille gli ha precluso la grande possibilità di partecipare ai Mondiali. Per scelta tecnica sono rimasti invece fuori Radja Nainggolan e il Thorgen Hazard, fratello minore di Eden; almeno per il centrocampista della Roma si pensava che ci sarebbero state possibilità. Non convocati poi alcuni giovani talenti, su tutti l'esterno offensivo Yannick Ferreira-Carrasco che è una stella dell'Under 21 di Walem e gioca nel Monaco. ALGERIA, GLI ASSENTI Sicuramente il nome che spicca di più è quello di Ishak Belfodil, 8 gol in un campionato con la maglia del Parma, talento emergente ma che ha pagato lo scarso utilizzo con Inter e Livorno; vanno però citati anche il trentunenne attaccante Rafik Djebbour, oggi al Nottingham Forest dopo una lunga militanza in Grecia, e il centrocampista del Bastia Ryad Boudebousz, un classe '90 che al pari di altri membri della nazionale è stato naturalizzato dopo aver giocato nelle formazioni giovanili della Francia.

PROBABILI FORMAZIONI BELGIO-ALGERIA, I PROTAGONISTI (COPPA DEL MONDO BRASILE 2014, PRIMA GIORNATA GIRONE H) Il girone H è l’ultimo a scendere in campo, chiudendo la prima giornata e finalmente si vedrà all’opera l’atteso Belgio di Marc Wilmots. BELGIO, IL PROTAGONISTA È… HAZARD - C’è grande curiosità attorna a una selezione giovane e ricca di talento, tra cui si fa largo quello cristallino di Eden Hazard. Il centrocampista classe ’93 è uomo chiave dell’undici belga e giocherà nel tridenti alle spalle di Lukaku nel 4-2-3-1 disegnato dal ct. La difesa algerina avrà il suo bel da fare… ALGERIA, IL PROTAGONISTA È… TAIDER – Sono quattro gli “italiani” nelle fila dell’Algeria ma solo due di questi partiranno titolare. Se Mesbah e Yeba andranno in panchima, Ghoulam e Saphir Taider saranno titolari. Il centrocampista dell’Inter (ancora per quanto?) è uomo di fiducia per Halilhodzic che lo schiera nei tre che supporteranno la prima punta, Slimani. Centrocampista tuttofare (nato nel 1992), Taider sogna di bagnare il debutto mondiali con un gol.

PROBABILI FORMAZIONI BELGIO ALGERIA: HAZARD-LUKAKU, LA COPPIA D'ATTACCO BELGA (COPPA DEL MONDO BRASILE 2014, PRIMA GIORNATA GIRONE H) Si avvicina la partita Belgio Algeria, gli allenatori stanno apportando le ultime modifiche alle formazioni ufficiali che prendereanno parte la match. Il Belgio è una delle nazionali che ha tutto il potenziale per arrivare in fondo a questa competizione anche se molto giovane, basti pensare all'attacco affidato a due giovani promesse del calcio internazionale come Hazard e Lukaku. La coppia è di primissimo livello e la difesa dell'Algeria dovrà riuscire a ridurne gli spazi d'azione per evitare giocate in velocità.

PROBABILI FORMAZIONI BELGIO VS ALGERIA (COPPA DEL MONDO BRASILE 2014, PRIMA GIORNATA GIRONE H): LE ULTIME NOTIZIE – Alle ore 18.00 italiane a Belo Horizonte si gioca Belgio-Algeria, partita che apre il programma anche del girone H, l'ultimo a scendere in campo ai Mondiali Brasile 2014. I riflettori sono puntati tutti sul Belgio del c.t. Marc Wilmots, squadra attesa protagonista della rassegna iridata grazie a una concentrazione di talenti con pochi precedenti nella storia dei Diavoli Rossi, che appaiono forti e completi in ogni reparto. Attenzione però a non sottovalutare l'Algeria, ventiduesima nel ranking Fifa: approfittando di un girone non difficilissimo, proverà a centrare la qualificazioni agli ottavi che sarebbe storica per una Nazionale che mai ha passato la fase a gironi dei Mondiali. Eccovi dunque le probabili formazioni delle due squadre e le ultime notizie su Belgio-Algeria, partita che sarà arbitrata dal messicano Rodriguez.

QUI BELGIO – Si diceva dunque della forza di un Belgio che ha nomi importanti in ogni reparto. Scorriamo dunque il 4-2-3-1 dei probabili titolari di oggi: in porta Courtois, di proprietà del Chelsea e nelle ultime stagioni all'Atletico Madrid, soli 22 anni ma già tra i portieri più apprezzati in circolazione. Davanti a lui, solo difensori titolari in grandi squadre europee: proprio nell'Atletico Madrid gioca il terzino destro Alderweireld, mentre a sinistra troviamo Vertonghen del Tottenham e la coppia centrale è formata da Kompany del Manchester City e Vermaelen dell'Arsenal. Tutti già molto esperti, ma nessuno oltre i 28 anni.Passando a centrocampo, i mediani Dembele (Tottenham) e Witsel (Zenit) garantiscono quantità e qualità, dietro a un trio di valore assoluto come quello formato da De Bruyne (Wolfsburg), Fellaini (Manchester United) e soprattutto Eden Hazard. Il numero 10, stella del Chelsea di José Mourinho, potrebbe essere una delle stelle della Coppa del Mondo. Davanti, ecco la punta centrale Lukaku (Everton ma di proprietà del Chelsea), anch'egli già affermato nonostante abbia solo 21 anni. Impressionante per una nazione così piccola, e grandi nomi non mancano anche tra i panchinari. Basterebbe citare il napoletano Mertens, autore di una ottima stagione in Serie A, e l'astro nascente Januzaj, che ha scelto il Belgio tra sei diverse possibili Nazionali, in un intreccio che ha fatto parlare molto negli scorsi mesi.

QUI ALGERIA – Stesso modulo per la formazione nordafricana, schierata dal c.t. bosniaco Halilhodzic con un 4-2-3-1 inferiore a quello belga come valore assoluto, ma con molti giocatori comunque interessanti. Fra i probabili titolari citiamo innanzitutto due nomi del nostro campionato, il terzino del Napoli Ghoulam e soprattutto il trequartista Taider. Per lui un anno non facile all'Inter, ma nell'Algeria è il perno del gioco insieme a Feghouli (Valencia): da loro due dipendono buona parte delle sorti della Nazionale, senza dimenticare che nel reparto offensivo agiscono pure Ghilas (Porto) e Slimani (Sporting Lisbona), tutti protagonisti in squadre di primo piano nel panorama europeo. Sulla mediana spicca il giovanissimo Bentaleb del Tottenham, che molti paragonano a Vieira. Insomma, squadra da non sottovalutare anche se per la difesa non sarà facile reggere l'urto di Hazard e compagni.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI BELGIO-ALGERIA (MONDIALI BRASILE 2014, 1^ GIORNATA GIRONE H): SCHEMI E MODULI DI PARTENZA


  PAG. SUCC. >