BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili Formazioni / Russia vs Corea del Sud: i protagonisti, Kerzhakov (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone A)

Fabio Capello (Foto Infophoto) Fabio Capello (Foto Infophoto)

In panchina è stato scelto Myung Bo Hong, vale a dire una vecchia gloria della nazionale. La Corea del Sud è la solita squadra di sempre: non è fortissima in senso assoluto ma ha talento, velocità ed entusiasmo, e soprattutto grazie al calcio ormai diventato globale certi elementi sono andati a maturare esperienza in campionati stranieri migliorando anche dal punto di vista tattico. Lo schema infatti deve molto all'Europa: è un 4-2-3-1 nel quale il terminale offensivo è Chu-Yong Park, un giocatore che è stato voluto da Arsene Wenger anche se nell'Arsenal non ha mai trovato troppo spazio. Giocano invece in Bundesliga il difensore centrale Jeong-Ho Hong e soprattutto Son Heung-Min, 10 gol nel Bayer Leverkusen che ha ottenuto la qualificazione al preliminare di Champions League. Sarà lui il principale giocatore che la Russia deve tenere d'occhio, anche se dall'altra parte del campo agisce Lee Chung-Yong che dal 2009 gioca nel Bolton. La manovra in mezzo al campo è affidata a Koo Ja-Cheol, giocatore del Mainz; tecnicamente gioca dietro la punta ma si abbasserà sulla linea dei centrocampisti per creare e impostare, dando luce e fiato all'azione coreana.

Da segnaare che in panchina va un giocatore esperto come il ventisettenne Park Joo-Ho, difensore centrale che gioca nel Mainz; gli altri sono più o meno tutti impegnati nel campionato coreano a eccezione del centrocampista Ki Sung-Yueng, che gioca in Premier League con la maglia dello Swansea.  

Inizia bene il Mondiale della Corea del Sud, nel senso che per il momento sono tutti abili arruolati e non bisogna preoccuparsi degli infortuni.