BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili Formazioni / Camerun vs Croazia: i numeri 10 (Coppa del Mondo Brasile 2014, girone A 2^ giornata)

(Infophoto) (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI CAMERUN VS CROAZIA (MONDIALI BRASILE 2014, 2^ GIORNATA GIRONE A): TUTTE LE NOTIZIE – Dentro o fuori. Camerun e Croazia hanno perso all’esordio e ora si sfideranno in un match che decreterà chi dovrà dire addio ai sogni mondiali. I leoni d’Africa sono caduti all’Arena das Dunas di Natal contro il Messico, piegati dal gol di Oribe Peralta, mentre i croati si sono dovuti inginocchiare ai padroni di casa del Brasile, aiutato da un rigore inesistente assegnato ai verde oro dall’arbitro giapponese Nishimura (ma anche dalla poca reattività del portiere croato Pletikosa). Ora entrambe le nazionali devono fare punti: si gioca a Manaus, che ha ospitato l’esordio vittorioso dell’Italia contro l’Inghilterra, all’Arena de Amazonia alla mezzanotte nostrana. Eccovi dunque tutte le notizie alla vigilia di Camerun-Croazia e le probabili formazioni delle due squadre.

QUI CAMERUN – A rendere ancora più difficile la vita del c.t., il tedesco Finke, ecco l’infortunio di Samuel Eto’o, stella della nazionale camerunense in campo e fuori. L’undici africano non ha certo impressionato nella sfida contro il Messico: poca organizzazione e tanta confusione. Nelle ultime partite mondiali solo sconfitte: arriverà l’inversione di tendenza per una squadra lontana dai fasti di Italia '90? Al posto dell’attaccante del Chelsea, Finke pensa all’inserimento di Webo come prima punta nel 4-5-1 che dovrebbe essere il prudente modulo tattico. Prima non prenderle, perché perdere avrebbe esiti letali, anche se fare gol senza Eto'o non si annuncia semplice. 

QUI CROAZIA – La rabbia per come è andata la partita con il Brasile è tanta, ma adesso Kovac dovrà trasformare questa carica in voglia di azzannare l’avversario i campo. Rispetto alla prima partita il ct croato recupera niente meno che Mario Mandzukic (che doveva scontare un turno di squalifica), che sarà sostenuto da un tridente di trequartisti formato da Perisic, Kovacic e Olic, ma soprattutto dai registi Modric-Rakitic, una coppia tra le più forti del mondo in quella zona del campo. Settimana non facile per la selezione croata, visto che la privacy dei giocatori è stata turbata dall’occhio indiscreto dei paparazzi che hanno immortalato i calciatori nudi in piscina del loro ritiro a Praia do Forte. La risposta della nazionale? Silenzio stampa per tutto il torneo.

© Riproduzione Riservata.