BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili Formazioni / Spagna vs Cile: i jolly (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone B 2^Giornata)

(Infophoto) (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI SPAGNA VS CILE (MONDIALI BRASILE 2014, 2^ GIORNATA GIRONE B): TUTTE LE NOTIZIE – Visi tirati e tensione nel ritiro spagnolo dopo il tonfo all’esordio contro l’Olanda (5-1 per gli orange). Ma guai a pungere nell’orgoglio i campioni del mondo (e d’Europa) in carica: contro il Cile – che all’esordio ha sconfitto per 3-1 una modesta Australia – le Furie Rosse sono obbligate a vincere se vogliono continuare a nutrire speranze di qualificazione alla seconda fase del torneo per difendere la corona. Ma non sarà certo facile: la nazionale cilena è tignosa e gioca bene, inoltre per Vidal e compagni la possibilità di fare fuori la Spagna è davvero ghiotta. Gli spagnoli hanno le spalle al muro: sapranno rialzarsi o la spedizione in Brasile si rivelerà un incubo? Domani alle 21.00 italiane il fischio d’inizio al mitico Maracanà di Rio de Janeiro. Eccovi allora le notizie alla vigilia sulle due squadre e le probabili formazioni di Spagna-Cile.

QUI SPAGNA – Vincere o morire, sportivamente parlando. Non si possono fare troppi conti: la nazionale di Del Bosque è costretta a far tre punti per passare il turno. Un pareggio, infatti, sarebbe praticamente sinonimo di eliminazione. Dopo la debacle d’esordio, Iker Casillas (protagonista in negativo) si è scusato con tutto il Paese addossandosi gran parte delle colpe, ma non è certo così. Qualcosa nell’ingranaggio si è inceppato, ma il ct rimande al mittente le accuse di chi dice che il ciclo è finito. Il tiki-taka è al bivio, e anche all'interno del gruppo sembrano esserci divisioni tra chi lo difende ancora e chi vorrebbe cambiare. In campo dovremmo vedere un 4-3-3 con un "vero 9", cioè Diego Costa. Sarà la soluzione giusta?

QUI CILE – Iniziare l’avventura mondiale vincendo con l’Australia ha messo le cose in discesa, ma ora i ragazzi di Sampaoli sono chiamati alla sfida più difficile. Vidal e Sanchez sono gli uomini chiave della squadra e nella sfida del Maracanà dovranno essere protagonisti. Il clima nel ritiro è certamente positivo e fiducioso: l’occasione è storica e i cileni sono pronti alla battaglia, sperando che il bianconero stia sempre meglio. Confermato il modulo 3-4-1-2 imperniato sulle due stelle ma anche su Edu Vargas e il numero 10 Valdivia.

© Riproduzione Riservata.