BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Giappone-Grecia: i protagonisti (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone C 2a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Keisuke Honda, centrocampista del Giappone (Foto Infophoto)  Keisuke Honda, centrocampista del Giappone (Foto Infophoto)

FORMAZIONE GRECIA - Anche la Grecia rischia tanto: avendo perso 3-0 contro la Colombia deve non solo vincere questa sera ma anche provare a farlo con più di un gol di scarto, visto che il primo criterio in caso di arrivo a pari punti è la differenza reti complessiva. Fernando Santos le critiche le ha ricevute prima di partire per il Brasile: qualche sua convocazione ha fatto storcere il naso all'opinione pubblica, ci sono giocatori che sembrano essere palesemente arrivati a fine ciclo e qualche giovane interessante è stato lasciato a casa. Lo schema è u 4-5-1, tipico degli ellenici: tanta densità a centrocampo e una sola punta a fare reparto. Si tratta però di Kostas Mitroglou, arrivato ai Mondiali non al massimo della forma ma comunque temibile; se sta bene può fare la differenza. Alle sue spalle agirà Maniatis, mentre i due esterni portano rapidità e fantasia (con Feftatzidis, positivo nella sua prima stagione al Genoa) e aiuto in zona gol con Samaras, che certo non è un bomber (appena 8 reti in 74 presenze con la Grecia) ma ha peso internazionale. A centrocampo c'è Panagiotis Kone forgiato dalle stagioni italiane, e una vecchia gloria come Katsouranis al quale va riconosciuta una grande carriera ma anche i 34 anni di oggi. La difesa sarà imperniata su Papastathopoulos, reduce da un anno brillante con il Borussia Dortmund, e Manolas che ha giocato la Champions League con l'Olympiacos. Sulla corsia destra Vasilis Torosidis, un anno e mezzo positivo con la maglia della Roma.

PANCHINA GRECIA - A disposizione di Santos c'è anche il difensore del Bologna Vangelis Moras, e anche l'altro reduce del grande trionfo europeo del 2004: quel Karagounis che abbiamo visto anche con la maglia dell'Inter, uno dei tanti che sulla scia di quell'impresa si erano guadagnati un bel contratto in un campionato di grande livello. C'è la qualità di Tachtsidis, poco utilizzato però in campionato, e la grinta di Salpingidis; c'è Lazaros Christodoulopoulos che a Bologna non ha fatto male, e poi c'è quel Theofanis Gekas che ha scatenato le perplessità in patria, perchè è vero che i gol in Bundesliga li ha sempre fatti (e non pochi), è vero che ne ha 24 in nazionale ma è altrettanto vero che ha 34 anni e oggi gioca in una squadra di seconda fascia del campionato turco. Però, potrebbe anche tornare utile per uno spezzone. 

INDISPONIBILI GRECIA - Tutti a disposizione, ma attenzione alle diffide: rischiano Papastathopoulos e Salpingidis, che in caso di ammonizione saranno costretti a saltare la partita contro la Costa d'Avorio che potrebbe rivelarsi decisiva ai fini della qualificazione.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI GIAPPONE VS GRECIA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO C)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >